28.795 CONDIVISIONI

L’Austria blocca gli immigrati. E li rimanda in Italia

L’Austria respinge al mittente gli immigrati. La gendarmeria austriaca ha bloccato 48 migranti diretti in Austria, imbarcandoli nuovamente alla volta dell’Italia. Continuano intanto gli sbarchi: 700 migranti hanno raggiunto stamattina il porto di Salerno.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Angela Marino
28.795 CONDIVISIONI
Immagine

Mentre continuano incessanti gli sbarchi che portano sulle coste dell'Italia meridionale migliaia di migranti provenienti da ogni paese – in 700 sono approdati al porto di Salerno solo nella mattina di oggi – l'Austria invece, li respinge al mittente. Quarantotto migranti arrivati in Austria a bordo di un treno, sono stati fermati dalla gendarmeria e sistemati su un autobus diretto in Alto Adige. Non si tratta di un episodio isolato ma di una vera e propria politica sull'immigrazione, tanto è vero che due giorni fa 22 cittadini siriani sono stati bloccati a bordo di un treno diretto in Germania, mentre attraversavano il confine con l'Austria, e reimbarcati nuovamente alla volta dell'Italia. "Ormai è chiaro che, grazie a questo Governo e ad un Ministro degli Interni in evidente stato confusionale, siamo diventati gli zimbelli dell’Europa", dichiara all'Ansa Maurizio Fuigatti, segretario della Lega Nord. "È imbarazzante un esecutivo che non riesce a garantire la sicurezza e la salute dei propri cittadini restando in balia degli eventi mentre l’operazione Mare Nostrum continua a portare morte e malattie nel Paese".

Continuano gli sbarchi: 1900 migranti nell'ultimo weekend

Quasi duemila migranti sono stati salvati negli ultimi due giorni al largo del Canale di Sicilia dalle navi militari dell'operazione Mare Nostrum e smistati a Reggio Calabria, Salerno e Napoli. Tra loro, cittadini pakistani, siriani, ghanesi, nigeriani e malesi hanno raggiunto le coste in condizioni fisiche soddisfacenti. Stando a quando riportato dai soccorritori, infatti, non  sono stati rinvenuti casi di malattie infettive. Dopo le operazioni di riconoscimento i migranti sono stati successivamente dislocati nei centri di accoglienza in altre regioni d'Italia, tra cui Piemonte, Marche, Lombardia, Sardegna e Lazio.

28.795 CONDIVISIONI
Perché i Savoia erano in esilio e perché sono tornati in Italia
Perché i Savoia erano in esilio e perché sono tornati in Italia
Perché fare il passaporto in Italia è diventata un'epopea
Perché fare il passaporto in Italia è diventata un'epopea
Lotteria Italia, ipotesi estrazione dei biglietti vincenti durante il Festival di Sanremo
Lotteria Italia, ipotesi estrazione dei biglietti vincenti durante il Festival di Sanremo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views