630 CONDIVISIONI
8 Novembre 2021
20:37

Ipotesi infezione da virus sinciziale, bimbo di 11 mesi muore a La Spezia: attesa per l’autopsia

Un bambino di 11 mesi è morto all’ospedale Sant’Andrea della Spezia per un arresto cardiocircolatorio forse dovuto a un’insufficienza respiratoria acuta sostenuta da un’infezione da virus respiratorio sinciziale. Domani ulteriori analisi per accertare la causa della morte. Ipotesi virus Vrs anche un bimbo deceduto in Campania.
A cura di Susanna Picone
630 CONDIVISIONI

Un bambino di 11 mesi è morto all'ospedale Sant'Andrea della Spezia per un arresto cardiocircolatorio forse dovuto, secondo una prima ipotesi diagnostica, a un'insufficienza respiratoria acuta sostenuta da un'infezione da virus respiratorio sinciziale (Vrs o Rsv, acronimo che deriva dall'inglese "Respiratory Syncytial Virus”). Il bambino, secondo quanto ha reso noto l’Asl5, è morto alle 4 di stamani. Domani mattina verrà eseguito il riscontro diagnostico sulla salma per accertare la causa della morte. Secondo quanto ricostruito, i genitori avevano portato il figlio all'ospedale perché presentava da circa 24 ore una tosse persistente con progressivo aggravamento. Dopo essere stato sottoposto a triage e a tampone antigenico, risultando negativo al Covid-19, il piccolo è stato inviato al Pronto Soccorso pediatrico dove gli specialisti ne hanno disposto il ricovero. Ma purtroppo la situazione si è rapidamente aggravata tanto da richiedere l'intervento del rianimatore per effettuare un trasferimento protetto all'ospedale Gaslini di Genova ma a causa della grave instabilità clinica subentrata, l'opzione è stata scartata ed è stata l'equipe di trasporto della Terapia Intensiva del Gaslini ad intervenire al Sant'Andrea. Purtroppo vani i ripetuti tentativi, protrattisi per oltre un'ora e mezzo, di rianimare il bambino.

Non si esclude sia un caso di virus sinciziale neppure per il decesso registrato sempre oggi in Campania, dove un neonato di 5 mesi è morto all'ospedale del San Leonardo di Castellammare di Stabia, nel Napoletano. Il piccolo Giuseppe, questo il nome del bimbo, era ricoverato dal 6 novembre scorso. L'autorità giudiziaria ha disposto il sequestro della salma e l'autopsia che verrà eseguita domani. Le cartelle cliniche sono state sequestrate. "È stato intubato, ma non ha retto alla manovra di intubazione. È morto subito dopo", spiegano dalla Direzione Sanitaria.

Da settimane in tutta Italia si stanno moltiplicando le segnalazioni di virus respiratorio sinciziale, malattia che sta colpendo in particolar modo i bambini piccolissimi tra cui anche, nei giorni scorsi, la figlia di Fedez e Chiara Ferragni costretta al ricovero in ospedale. Proprio mentre la figlia era affidata alle cure dei medici il cantante e l’imprenditrice avevano parlato del virus respiratorio sinciziale, invitando tutti i genitori a fare molta attenzione.

630 CONDIVISIONI
Bardonecchia, bimbo di 2 mesi muore per un malore durante gita a Campo Smith
Bardonecchia, bimbo di 2 mesi muore per un malore durante gita a Campo Smith
Dramma in Alto Adige, bimbo di 2 anni cade nella piscina dell'albergo e muore
Dramma in Alto Adige, bimbo di 2 anni cade nella piscina dell'albergo e muore
Novara, non riesce a respirare a causa di un pezzo di pane: muore bimba di 15 mesi
Novara, non riesce a respirare a causa di un pezzo di pane: muore bimba di 15 mesi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni