Un tragico incidente si è verificato questa mattina, lungo la strada statale 613 Lecce-Brindisi, dove un’auto sarebbe rimasta schiacciata tra due camion. Morta la conducente. L'incidente si è verificato attorno alle 7.30 di questa mattina, e la dinamica è in fase di ricostruzione. Una Citroen C3 è rimasta schiacciata tra due tir nei pressi dello svincolo per Surbo (Lecce) della superstrada Lecce-Brindisi: la conducente del veicolo ha riportato gravi ferite in seguito alle quali è  deceduta. Sul posto i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce che hanno estratto il corpo della donna che a quanto si apprende viaggiava da sola nella vettura. I rilievi sono affidati alla polizia stradale. Il tratto di superstrada interessato dal grave incidente è rimasto a lungo chiuso al traffico, in direzione Brindisi, con conseguenti deviazioni e code.

Ancora un incidente mortale sulla Lecce-Brindisi

Ancora un incidente mortale dunque sulla strada statale 613 Lecce-Brindisi, dove qualche giorno fa un carabiniere forestale ha percorso 10 chilometri contromano in stato di ubriachezza. La sua autovettura Bmw si è scontrata violentemente e frontalmente con una Renault Clio provocando la morte di un uomo e ferendone due, in maniera non grave. Il militare, 34enne, è sopravvissuto con leggeri traumi, ma sarà accusato di omicidio stradale.