Esce improvvisamente di strada e si va a schiantare contro un albero, subito dopo la sua Fiat Punto prende fuoco ma lei – una giovane di ventitré anni – fortunatamente si salva. Si salva grazie all’intervento di un passante che non ha esitato a trascinare la ragazza fuori dall’abitacolo in fiamme. L’incidente stradale è avvenuto nella prima mattinata di ieri, lunedì 12 ottobre, in via Lombardone a Leini (Torino), in zona Cascinetta. La ragazza rimasta coinvolta nell’incidente è una ventitreenne italiana residente a San Francesco al Campo. Secondo una prima ricostruzione, la giovane era a bordo della sua vettura e stava percorrendo la provinciale 267 quando, per cause ancora in fase di accertamento, è uscita improvvisamente di strada e si è schiantata contro un albero, prendendo fuoco. L’“eroe” che è intervenuto salvandola è un automobilista di passaggio, un italiano di trentacinque anni residente a Settimo Torinese: l’uomo si è fermato sul luogo dell’incidente e, nonostante le fiamme, ha trascinato la ragazza fuori dal veicolo prima che fosse troppo tardi. La giovane, svenuta, era rimasta bloccata all’interno dell’abitacolo.

La donna se l'è cavata con una giornata passata in osservazione in ospedale – Successivamente sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme senza però salvare l’auto della ragazza, praticamente distrutta dal fuoco, insieme ai carabinieri del nucleo operativo, che hanno soccorso la giovane affidandola alle cure del 118. La donna, sicuramente grazie all’intervento del trentacinquenne, se l'è cavata solo con una giornata passata in osservazione all'ospedale Giovanni Bosco di Torino.