Paura nella notte a Monteortone, nel comune di Teolo, nel Padovano, dove un incendio è scoppiato all'interno della casa di un farmacista di Abano. La tragedia si è consumata intorno alle 21:20 di sabato 16 maggio in via Vicinale. Alla fine delle operazioni di spegnimento i vigili del fuoco giunti sul posto hanno ritrovato all'interno dello stabile il corpo senza vita della moglie dell'uomo, una tedesca di 58 anni, S.P. Ancora ignote le cause del rogo. Sul posto il Suem ha anche soccorso un pompiere rimasto leggermente intossicato. Il marito non era presente quando sono divampate le fiamme.

I carabinieri stanno indagando, l'abitazione è stata messa immediatamente sotto sequestro. Al momento gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi, compresa la responsabilità di terze persone o il gesto volontario. La vittima, mamma di due figli, era infatti in bagno e si era chiusa all'interno quasi a voler impedire i soccorsi. Anche altri elementi fanno propendere per il suicidio. Il magistrato di turno ha comunque disposto l'autopsia sul cadavere per capire esattamente quale sia stata la causa del decesso.