Quello che doveva essere un pomeriggio di gioco potrebbe costare caro ad un ragazzino di 13 anni, colpito alla testa da una porta da calcetto che è improvvisamente caduta. E' successo a Mendatica, nell'entroterra di Imperia: l'adolescente è stato colpito nel primo pomeriggio di oggi, martedì 20 agosto, al capo dalla traversa della porta del campo sportivo comunale che ha ceduto mentre era insieme ai suoi amici. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con il personale del 118. Il giovane è stato stabilizzato mentre un mezzo di elisoccorso lo ha successivamente trasferito all'ospedale Gaslini di Genova in codice rosso per presunte lesioni alla testa e un trauma cranico.