888 CONDIVISIONI
8 Gennaio 2022
18:21

Imbrattata la Scala dei Turchi, la scogliera di Montalbano: “Vandalismo vigliacco”

Ignoti hanno imbrattato con polvere da intonaco rossa la famosa Scala dei Turchi a Realmonte, in provincia di Agrigento. Aperta un’inchiesta e acquisite le immagini di videosorveglianza. Il presidente Musumeci: “Gesto vigliacco e oltraggio per la nostra Isola”.
A cura di Ida Artiaco
888 CONDIVISIONI

Scandalo in Sicilia dove è stata imbrattata la Scala dei Turchi, famosa meta per le vacanze estive di turisti italiani e stranieri oltre che luogo del cuore del Commissario Montalbano. Ignoti hanno deturpato, con polvere da intonaco rossa, la marna bianca della falesia a picco sul mare candidata come patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

Sul posto, acquisita la segnalazione, si sono recati i carabinieri della stazione cittadina e quelli della compagnia di Agrigento che indagano su quanto accaduto: un fascicolo di inchiesta è stato aperto a carico di ignoti per danneggiamento di beni avente valore paesaggistico. I militari, coordinati dal maggiore Marco La Rovere, hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza per dare un nome ai protagonisti della vicenda.

Ira del presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci: "La splendida scogliera di marna bianca della Scala dei Turchi, nell’Agrigentino, attrazione per visitatori di tutto il mondo, è stata vergognosamente deturpata – ha commentato -. Condanniamo gli autori di tale gesto vigliacco, che costituisce oltraggio non solo ad un bene paesaggistico di rara bellezza, ma anche all'immagine della nostra Isola. Mi auguro che la magistratura possa giungere velocemente all'identificazione dei responsabili".

Sull'accaduto è intervenuta anche Angela Roberto, Presidente dell’Archeoclub d’Italia sede di Agrigento: "La scala dei Turchi è stata imbrattata. Si tratta di un atto vandalico gravissimo, un vero colpo al cuore non soltanto per chi vive in questa zona ma per tutti. Parliamo di uno dei siti ambientali italiani più conosciuti nel Mondo. Si tratterebbe di ossido di ferro, materiale adatto a dipingere il cemento che sicuramente andrà a colorare la Marna per lungo tempo ma sul luogo ci sono le autorità competenti".

888 CONDIVISIONI
Italia pronta a togliere mine dai porti ucraini, il generale Camporini: “Solo se c'è l'ok di Mosca”
Italia pronta a togliere mine dai porti ucraini, il generale Camporini: “Solo se c'è l'ok di Mosca”
Maltempo con temporali e grandinate, arriva il ciclone autunnale: le previsioni meteo
Maltempo con temporali e grandinate, arriva il ciclone autunnale: le previsioni meteo
Revoca brevetti sui vaccini Covid, Medici senza Frontiere:
Revoca brevetti sui vaccini Covid, Medici senza Frontiere: "Intatti privilegi e monopoli farmaceutici"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni