1.308 CONDIVISIONI
5 Dicembre 2021
13:08

Il via libera al vaccino per i bimbi tra 0 e 5 anni potrebbe arrivare entro Pasqua, dice Palù

“Le due aziende principali, Pfizer e Moderna, stanno facendo la sperimentazione nei più piccini, credo sarà questione di qualche mese, è verosimile avere i primi dati entro Pasqua”: lo ha detto il presidente dell’Aifa, Giorgio Palù.
A cura di Annalisa Girardi
1.308 CONDIVISIONI

Dal 16 dicembre in Italia si partirà con le vaccinazioni anche ai bambini nella fascia tra i 5 e gli 11 anni. Ma quando arriverà il vaccino anche per i più piccoli, dai 0 ai 5 anni? "Le due aziende principali, Pfizer e Moderna, stanno facendo la sperimentazione nei più piccini, credo sarà questione di qualche mese": è questa la previsione di Giorgio Palù, il presidente dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), secondo cui "è verosimile avere i primi dati entro Pasqua".

Insomma, secondo il virologo già nella prima metà del 2022 si potrebbe avere il via libera per la vaccinazione letteralmente a tutti. Intanto tra una decina di giorni si partirà con il vaccino ai bambini sopra i cinque anni, dopo il via libera dell'Aifa seguito all'approvazione dell'Ema.

Chiaramente si tratta al momento solamente di supposizioni, come precisato anche dallo stesso Palù nel suo intervento a "Live in Courmayeur, l'evento di Sky Tg24. "Forse l'agenzia statunitense, la Fda, potrebbe esprimersi, ma non sono un divinatore", ha detto. E ancora: "Dobbiamo attendere gli studi valutativi. In Italia l'incidenza nella popolazione da zero a 11 anni è di 300 casi per 100mila abitanti alla settimana, l'incidenza più alta dell'infezione. Ed è alta anche fra zero e 3 anni, poco meno dell'1% dei bambini oggi si ricovera. Prima non era così. La variante Delta è molto più contagiosa e infettiva, prima i bambini non si infettavano, non si ammalavano, non morivano. Oggi non è più così, succede anche tra 0 e 3 anni".

Intanto, ha ricordato Palù, negli Stati Uniti già 4 milioni e 300 mila bambini sono stati vaccinati contro il Covid: "Una platea superiore a quella dei bimbi che potenzialmente dovrebbero essere vaccinati dai 5 agli 11 anni in Italia. La società scientifica statunitense di pediatria non ha segnalato nessun caso di reazione avversa grave in questi bambini".

1.308 CONDIVISIONI
Da oggi al via terza dose vaccino per fascia di età 16-17 anni e per i fragili tra 12 e 15 anni
Da oggi al via terza dose vaccino per fascia di età 16-17 anni e per i fragili tra 12 e 15 anni
Super Green Pass al lavoro: le nuove norme potrebbero arrivare entro la Befana
Super Green Pass al lavoro: le nuove norme potrebbero arrivare entro la Befana
Israele, via libera alla quarta dose di vaccino per frenare la variante Omicron
Israele, via libera alla quarta dose di vaccino per frenare la variante Omicron
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni