225 CONDIVISIONI
9 Novembre 2022
22:54

Il Tribunale li dichiara genitori non idonei, loro tentano di rapire il neonato dall’ospedale

Il Tribunale li aveva dichiarati non idonei al ruolo di genitori, loro hanno cercato di rapire il figlio dall’ospedale: è accaduto ad Imperia, dove la coppia di neo genitori è stata fermata dalle forze dell’ordine subito dopo il fatto.
A cura di Gabriella Mazzeo
225 CONDIVISIONI
immagine di repertorio
immagine di repertorio

Sono stati dichiarati non idonei al ruolo di genitori dal Tribunale di Imperia e hanno cercato di rapire il figlioletto nato appena due settimane fa dal nido dell'ospedale. Per portare via il piccolo dal nosocomio, i due avrebbero aggredito il personale sanitario per poi tentare di allontanarsi a piedi con il neonato in braccio. La polizia è fortunatamente riuscita a rintracciare la coppia poco lontano dall'ospedale.

Il piccolo è stato preso in custodia dagli agenti ed è apparso in buone condizioni di salute. La coppia invece è stata portata in questura ad Imperia. Qui la mamma e il papà hanno spiegato di aver tentato di rapire il piccolo subito dopo la decisione del Tribunale. La giustizia, infatti, li aveva definiti "non idonei" al ruolo di genitori e aveva disposto che il piccolo fosse affidato temporaneamente alle cure del nido.

I due però non avevano intenzione di arrendersi e hanno cercato di portare via il neonato subito dopo una visita in ospedale. I due, infatti, avevano il permesso di vedere il figlio solo davanti al personale medico.

Quando hanno chiesto di portare il bimbo a casa, i sanitari si sono rifiutati adducendo come motivazione il verdetto del Tribunale. La coppia ha approfittato di un momento di distrazione per sottrarlo e allontanarsi.

Dall'ospedale è stato avvisato il 112 e una pattuglia della questura ha subito intercettato la mamma di 30 anni e il padre di 40. Per non mettere a repentaglio la sicurezza del neonato, i poliziotti hanno condotto una lunga trattativa con la coppia. Approfittando di un loro momento di distrazione, le forze dell'ordine sono riuscite a prendere in braccio il neonato e a riportarlo presso il nido.

I due genitori dovranno ora rispondere di sottrazione di persone incapaci e mancata esecuzione dolosa del provvedimento del giudice. Entrambi restano indagati in stato di libertà.

225 CONDIVISIONI
Agrigento, neonata in ospedale con segni di maltrattamento: genitori accusati di tentato omicidio
Agrigento, neonata in ospedale con segni di maltrattamento: genitori accusati di tentato omicidio
Catania, neonata di 4 giorni muore in ospedale: disposta l’autopsia sul corpicino
Catania, neonata di 4 giorni muore in ospedale: disposta l’autopsia sul corpicino
Alunna in ospedale per il freddo a Palermo, i genitori dei bimbi:
Alunna in ospedale per il freddo a Palermo, i genitori dei bimbi: "Scene che non vorremmo rivedere"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni