902 CONDIVISIONI

“Ha rischiato la vita”: chi è Giuseppe Ruocco, l’ufficiale che ha salvato la turista caduta in mare

Giuseppe Ruocco, da 12 anni alla Msc Crociere, e da quattro ufficiale, ha 33 anni e arriva da Massa Lubrense, in Campania. Non ha esitato a tuffarsi in mare per salvare una turista che era caduta in acqua dalla nave da crociera.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Susanna Picone
902 CONDIVISIONI
Immagine

In costiera sorrentina lo considerano tutti un eroe. E in effetti è stato protagonista di un gesto coraggioso il giovane ma già esperto ufficiale Giuseppe Ruocco, l’uomo che ha salvato una turista che era precipitata in mare da una nave da crociera.

Il 33enne Giuseppe Ruocco, da 12 anni alla Msc Crociere, e da quattro ufficiale, si è accorto tempestivamente che la donna, una giovane turista americana, era caduta in mare nelle acque del porto di Ocean Bay, alle Bahamas, nel corridoio che separava la nave Msc Meraviglia dalla banchina. L’incidente è avvenuto durante le operazioni di sbarco dei passeggeri per una delle tappe della crociera.

La turista caduta in acqua arrancava, non sapeva nuotare, e il giovane ufficiale campano non ha esitato a buttarsi in acqua per salvarla. L’ha riportata sulla nave – mentre le figlie piccole terrorizzate e il marito della turista hanno assistito alla scena – e alla fine un lungo e commosso applauso ha salutato il suo gesto eroico.

Immagine

E a raccontare oggi chi è l’ufficiale della Msc ci pensa chi meglio lo conosce. Come ad esempio suo padre. “Dopo il salvataggio mi ha telefonato e mi ha raccontato tutto. È stata una situazione davvero pericolosa. Sapere che Giuseppe ha salvato la vita ad una giovane mamma con i suoi figli piccoli mi rende il papà più orgoglioso del mondo. L'Msc gli darà una medaglia”, ha detto il papà, che ora è pronto a organizzare una festa per il figlio quando tornerà a casa.

Il padre ha raccontato che Ruocco per due volte si è diplomato all'Istituto nautico Nino Bixio di Piano di Sorrento: prima come allievo macchinista, poi come allievo ufficiale di coperta. E negli anni ha raggiunto il grado di primo ufficiale e anche ufficiale responsabile della sicurezza su Msc Crociere.

Immagine

“Giuseppe è una persona davvero speciale, buona e si merita una grande festa quando tornerà a Massa Lubrense", così invece lo descrivono dalla costiera.

Ma sono tantissimi i complimenti apparsi anche sui social dopo che si è diffusa la notizia del coraggioso gesto di Ruocco. È intervenuto anche il sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli: "Sono rimasto commosso dal gesto del nostro concittadino. Un gesto che fa onore a lui e riempie di orgoglio noi tutti. I Ruocco sono gran belle persone. La nostra è una terra di grande tradizione marinara e che ha nella Msc persone di punta all'interno della compagnia e valenti ufficiali sia di macchina sia di coperta, come Giuseppe Ruocco”, le sue parole.

Parole di orgoglio sono arrivate anche dalla stessa Msc Crociere, che ha dato notizia della “coraggiosa reazione di Giuseppe”: “Ha rischiato la vita per salvare una vita”.

902 CONDIVISIONI
Perde il controllo dell'auto in vacanza all'estero e muore sul colpo: addio al 36enne Giuseppe Papagni
Perde il controllo dell'auto in vacanza all'estero e muore sul colpo: addio al 36enne Giuseppe Papagni
Apre portello dell’aereo e scende sulle ali, arrestato ma altri a bordo lo difendono: “Ci ha salvato”
Apre portello dell’aereo e scende sulle ali, arrestato ma altri a bordo lo difendono: “Ci ha salvato”
Pesce aguglia gli trafigge un polmone mentre fa surf, l'odissea di Alberto: "Ho rischiato moltissimo"
Pesce aguglia gli trafigge un polmone mentre fa surf, l'odissea di Alberto: "Ho rischiato moltissimo"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni