1.908 CONDIVISIONI
13 Maggio 2022
14:59

Gli esplode lo stomaco dopo la mangiata, il medico: “Effetto bomba, può portare alla morte”

A parlare è la dottoressa dell’equipe che ha salvato il paziente, un 43enne modenese: “Fatto unico, trenta casi al mondo. Se non diagnosticato precocemente, questo problema nel 75% dei casi porta al decesso della persona”.
A cura di Biagio Chiariello
1.908 CONDIVISIONI

Sta facendo ancora parlare il caso del 43enne di Modena al quale è "esploso" lo stomaco, dopo una mangiata il lunedì di Pasquetta. È vivo per miracolo, quasi fatale è stato il mix di acqua e bicarbonato mandato giù a fine serata per cercare di digerire il pranzo a base di grigliata di carne e la pizzata in famiglia a cena. L’uomo è salvo grazie ad un miracoloso intervento effettuato all'Ospedale di Baggiovara (Modena).

La dottoressa Micaela Piccoli, primaria della chirurgia generale e d’urgenza del nosocomio modenese, in un'intervista al Corriere della Sera ha ora messo in guardia sulle abbuffate, pur evidenziando che casi come quello del 43enne sono quasi più unici che rari. "Abbiamo controllato la letteratura medica e di episodi analoghi se ne trovano descritti una ventina, al massimo 30, in tutto il mondo" ha detto. "Normalmente il bicarbonato viene assunto in quantità modeste: basta un mezzo cucchiaino sciolto prima nell’acqua e bevuto con cautela per creare l’effetto digestivo. Il nostro paziente, invece, preso da una sensazione di pesantezza in seguito a una grigliata in cui aveva mangiato abbondantemente, ha prima bevuto un litro di acqua frizzante e poi assunto due cucchiai di bicarbonato" chiarisce il medico.

La Piccoli spiega che la quasi esplosione è indubbiamente legata al mix cibo-acqua gassato-bicarbonato: "La sensazione è quella di una tensione fortissima a livello dello stomaco, come se dovesse scoppiare da un momento all’altro".  Non avendo più spazio a disposizione, l'organo infatti tende a squarciarci a livello della piccola curva.

Se non diagnosticato precocemente, questo problema nel 75% dei casi porta al decesso della persona. Anche perché tutto il contenuto dello stomaco si riversa all’interno della cavità addominale e causa la sepsi, uno shock".

La dottoressa evidenzia che un effetto simile si rischia anche con altre sostanze, a parte il cibo, se ingurgitate in quantità smodate: "Tutte le bevande gassate, unite al bicarbonato – soprattutto se entrambi sono assunti in quantità smodate – fanno questo effetto. E l’esplosione è tanto più maggiore quanto più lo stomaco è pieno, perché non ha lo spazio per smaltire le emissioni. Basti pensare all’effetto provocato da una mentos messa nella Coca-Cola".

1.908 CONDIVISIONI
Grigliata a pranzo, pizza la sera e poi bicarbonato: gli ‘esplode’ lo stomaco e rischia di morire
Grigliata a pranzo, pizza la sera e poi bicarbonato: gli ‘esplode’ lo stomaco e rischia di morire
54 di Videonews
Grigliata a pranzo, pizza la sera, poi bicarbonato: gli 'esplode' lo stomaco e rischia di morire
Grigliata a pranzo, pizza la sera, poi bicarbonato: gli 'esplode' lo stomaco e rischia di morire
Genzano, enorme bomba esplode in strada: è una scena del film 'Fast&Furious'
Genzano, enorme bomba esplode in strada: è una scena del film 'Fast&Furious'
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni