360 CONDIVISIONI
13 Ottobre 2021
12:57

Giovanni Paolo I sarà beato, riconosciuto il suo miracolo: ha guarito una bimba in fin di vita

Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante il miracolo attribuito al Venerabile Servo di Dio Giovanni Paolo I (Albino Luciani) e avvenuto in Argentina, a Buenos Aires, una decina di anni fa “guarita in circostanze straordinarie da problemi neurologici molto seri, in condizioni praticamente disperate”.
A cura di Biagio Chiariello
360 CONDIVISIONI

La guarigione avvenuta a Buenos Aires di una bambina di 11 anni affetta da “grave encefalopatia infiammatoria acuta, stato di male epilettico refrattario maligno, shock settico” e ormai in fin di vita è da considerare un miracolo attribuito all’intercessione Giovanni Paolo I. Per questo motivo Papa Luciani sarà beato. Attesa per la data che sarà stabilita dal Santo Padre.

Il pontificato di Giovanni Paolo durato appena 33 giorni

Giovanni Paolo fu eletto Papa il 26 agosto 1978 e il suo pontificato fu tra i più brevi nella storia della Chiesa cattolica: la sua morte avvenne dopo appena 33 giorni dalla sua elezione al soglio di Pietro. Nel 2017 è stato dichiarato venerabile da Bergoglio. Nato il 17 ottobre 1912 a Forno di Canale (oggi Canale d’Agordo), in provincia di Belluno, riceverà dunque l'onore degli altari.

Il miracolo di Papa Luciani

A parlare del suo miracolo è stato il cardinale Beniamino Stella, prefetto emerito della Congregazione per il Clero e originario della Diocesi di Vittorio Veneto: "È avvenuto in Argentina, a Buenos Aires, una decina di anni fa. C'era allora una bambina, – ha raccontato il postulatore ai media vaticani – oggi una ragazza quasi ventenne, che è stata guarita in circostanze straordinarie da problemi neurologici molto seri, in condizioni praticamente disperate". "Anche oggi – dice Stella – ho visto dei video che la ritraggono mentre cammina, mentre parla, e si vede una ragazza quasi ventenne che sta bene. Lo dobbiamo alla fede di chi ha pregato attorno a questa persona quando era ammalata. È un evento che certamente ha delle caratteristiche straordinarie, perché ci si è dati da fare sul piano medico, ma soprattutto c'è stata una notte, un lungo momento di preghiera, di intercessione, che è ciò che alla fine qualifica un evento di questo genere".

360 CONDIVISIONI
Ancona, accoltella moglie e si ferisce: lei in fin di vita, lui ferito e piantonato
Ancona, accoltella moglie e si ferisce: lei in fin di vita, lui ferito e piantonato
Infermiera ruba il bancomat ad un poliziotto in fin di vita in ospedale e va in giro a fare compere
Infermiera ruba il bancomat ad un poliziotto in fin di vita in ospedale e va in giro a fare compere
5.349 di Videonews
Poliziotto è in fin di vita in ospedale, infermiera gli ruba il bancomat e va in giro a fare compere
Poliziotto è in fin di vita in ospedale, infermiera gli ruba il bancomat e va in giro a fare compere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni