117 CONDIVISIONI
24 Giugno 2021
20:50

Enorme incendio lungo la linea ferroviaria a Parma, stop ai treni tra Bologna e Milano

L’incendio di notevoli proporzioni sta interessando in queste ore le campagne attorno a Parma con pesanti ripercussioni sulla linea ferroviaria convenzionale tra Bologna e Milano dove la circolazione dei treni è stata interrotta. Trenitalia comunica che sono numerosi i treni coinvolti tra cancellazioni e ritardi.
A cura di Antonio Palma
117 CONDIVISIONI

Un incendio di notevoli proporzioni sta interessando in queste ore le campagne attorno a Parma con pesanti ripercussioni anche sulla linea ferroviaria tra Bologna e Milano dove la circolazione dei treni è stata interrotta. Le fiamme sono divampate proprio lungo i binari  nel tratto tra le frazioni di Pontetaro e Fognano e Parma e, complice il caldo di questi giorni, ben e presto sono andate fuori controllo interessando altri tratti lungo la ferrovia. Come accaduto nelle stesse ore anche sulla linea Roma Ancona, l'ipotesi è che  ad innescare il rogo sia stata una scintilla anche di qualche treno di passaggio che poi il vento, il caldo e le sterpaglie secche hanno contribuito ad alimentare.

L'incendio è diventato così vasto tanto da alimentare  un fumo segnalato da più parti e visibile anche dalla città di Parma. Dopo l'allarme, sul posto sono confluite numerose squadre di vigili del fuoco da Parma, Fidenza e Piacenza, supportate anche da elicotteri antincendio. Per consentire l'intervento dei pompieri è stato necessario interrompere il traffico dei veicoli su diversi tratti stradali mandando in tilt le altre artiere stradali.

Incendio Parma, i treni cancellati sulla Milano – Bologna

Completamente bloccato invece il traffico ferroviario sulla Linea convenzionale Milano – Bologna. Come comunica Rete Feroviaria Italiana, "dalle ore 16.35 sulla linea Bologna-Piacenza convenzionale, il traffico ferroviario è sospeso tra Parma e Castelguelfo per un incendio in prossimità dei binari. È in corso la riprogrammazione dell’offerta ferroviaria con i treni a lunga percorrenza deviati su percorsi alternativi". intanto attivato servizio sostitutivo con autobus fra Parma e Castelguelfo. Trenitalia comunica che sono numerosi i treni coinvolti:

RV 2471 Milano Centrale (15:20) – Bologna Centrale (18:10)
• RV 2478 Bologna Centrale (15:50) – Milano Centrale (18:48)
• RV 3924 Rimini (16:40) – Milano Porta Garibaldi (21:20)
• RV 2482 Bologna Centrale (17:50) – Milano Centrale (20:48)
• RV 2475 Milano Centrale (17:20) – Bologna Centrale (20:16)
• R 2473 Milano Centrale (16:15) – Parma (17:40)
• R 2090/2091 Genova Brignole (17:06) – Rimini (23:22)
• R 2480 Parma (18:18) – Milano Centrale (19:45)
• R 18043 Salsomaggiore Terme (18:29) – Parma (18:50)
• R 18044 Parma (19:00) – Salsomaggiore Terme (19:24)

Treno instradato sulla linea AV da Modena a Fidenza con un maggior tempo di percorrenza di 120 minuti:

FA 8888 Taranto (9:16) – Milano Centrale (17:54): i passeggeri in partenza da Parma e diretti a Parma possono utilizzare il treno fino a Reggio Emilia AV, dove proseguono il viaggio a cura del personale di Assistenza Clienti di Trenitalia

Treno instradato sulla linea AV tra Modena e Fidenza con un maggior tempo di percorrenza di 20 minuti:

FA 8886 Lecce (9:58) – Milano Centrale (18:55): i passeggeri diretti a Parma e Reggio Emilia possono proseguire con il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto da Reggio Emilia AV, mentre i passeggeri in partenza da Parma possono rivolgersi al personale di Assistenza Clienti di Trenitalia

Treno instradato sulla linea AV da Piacenza a Modena con un maggior tempo di percorrenza di 140 minuti:

FA 8819 Milano Centrale (16:05) – Bari Centrale (23:36): i passeggeri in partenza da Parma e Reggio Emilia e diretti a Parma e Reggio Emilia possono utilizzare il treno fino a Reggio Emilia AV, dove proseguono il viaggio a cura del personale di Assistenza Clienti di Trenitalia

Treno instradato sulla linea AV tra Fidenza e Modena con un maggior tempo di percorrenza di 40 minuti:

FA 8825 Milano Centrale (19:05) – Ancona (22:39): i passeggeri in partenza da Parma e Reggio Emilia e diretti a Parma e Reggio Emilia possono utilizzare il treno fino a Reggio Emilia AV, dove proseguono il viaggio a cura del personale di Assistenza Clienti di Trenitalia

Treni parzialmente cancellati:

IC 590 Napoli Centrale (10:31) – Milano Centrale (19:40): limitato a Bologna Centrale (17:02), i passeggeri possono proseguire il viaggio a cura del personale di Assistenza Clienti di Trenitalia
• IC 612 Taranto (10:32) – Milano Centrale (21:40): limitato a Bologna Centrale (19:01), i passeggeri possono proseguire il viaggio a cura del personale di Assistenza Clienti di Trenitalia
• IC 599 Milano Centrale (17:40) – Terni (0:40): origine da Bologna Centrale (20:04), i passeggeri da Milano Centrale possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Bologna Centrale, dove il treno ne attende l'arrivo
• RV 3918 Ancona (12:45) – Piacenza (17:07): limitato a Parma (16:31)
• RV 3920 Rimini (14:41) – Piacenza (18:10): limitato a Parma (17:31)
• RV 3922 Ancona (14:45) – Piacenza (19:12): limitato a Parma (18:31)
• RV 3935 Piacenza (16:49) – Ancona (21:16): limitato a Fidenza (17:12)
• RV 3937 Piacenza (17:49) – Rimini (21:12): origine da Parma (18:27)
• RV 2477 Milano Centrale (18:15) – Rimini (23:18): limitato a Fidenza (19:35)
• R 3933 Piacenza (16:33) – Bologna Centrale (18:20): limitato a Castelguelfo (17:08)
• R 17426 Bologna Centrale (18:15) – Piacenza (20:00): limitato a Modena (18:41)

117 CONDIVISIONI
Stop isolamento positivi dopo 5 giorni, Galli:
Stop isolamento positivi dopo 5 giorni, Galli: "Carica virale nei non vaccinati resta alta più a lungo"
Terremoto, scuole chiuse e treni fermi nelle Marche: la situazione a Pesaro e Ancona
Terremoto, scuole chiuse e treni fermi nelle Marche: la situazione a Pesaro e Ancona
Bombe su centrale Zaporizhzhia, l'ISIN:
Bombe su centrale Zaporizhzhia, l'ISIN: "Danni in diversi punti, ma nessun rilascio di radioattività"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni