22.092 CONDIVISIONI
Domenico Bandieramonte morto in ospedale, le news

È morto il piccolo Domenico Bandieramonte, la famiglia: “Il bimbo ha preso un batterio in ospedale”

È morto il piccolo Domenico Bandieramonte, il bimbo di 4 anni ricoverato all’ospedale San Vincenzo di Taormina. Il bimbo era in gravi condizioni a causa di un’infezione provocata forse da un batterio ospedaliero. Secondo la famiglia, fino alla comparsa dei sintomi dell’infezione il bimbo si è mostrato in buona salute.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Gabriella Mazzeo
22.092 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Domenico Bandieramonte morto in ospedale, le news

È morto il piccolo Domenico Bandieramonte, il bimbo di 4 anni ricoverato all'ospedale San Vincenzo di Taormina. Secondo i familiari, il minore aveva contratto un batterio ospedaliero che ha presto raggiunto gli organi vitali come cuore e reni. La notizia del decesso è stata diffusa da alcuni amici della madre del bimbo sui social network.

Ambra Cucina, mamma del minore, aveva voluto raccontare pubblicamente la sua storia puntando il dito contro l'ospedale di Catania nel quale il piccolo era stato ricoverato per un disturbo intestinale. 

Secondo la donna, il piccolo avrebbe poi contratto il batterio ospedaliero che sul suo organismo già debilitato ha avuto conseguenze terribili.

Stando a quanto spiegato dalla mamma, tutto è iniziato il 29 giugno scorso, quando il bimbo si è sentito male a causa di nausea e dissenteria.

Il giorno dopo, la madre lo ha portato al pronto soccorso di un ospedale di Catania. Qui i medici lo hanno rimandato a casa parlando di un virus intestinale.

Il piccolo però stava ancora male e i genitori hanno deciso di riportarlo in ospedale, ottenendo però lo stesso risultato.

Immagine

A questo punto i familiari del bimbo hanno scelto di rivolgersi al San Marco di Catania dove, dopo una notte in osservazione a causa di alcuni valori alterati, è stata decisa l'applicazione di un sondino. Per qualche giorno, nonostante i dolori, il piccolo avrebbe continuato a godere di buona salute.

Il bimbo piccolo però si è aggravato in poco tempo ed è stato disposto il trasferimento presso il Policlinico di Catania. Dopo alcuni esami, è stato deciso il trasferimento a Messina. Qui i medici hanno accertato un'infezione da Enterococco.

Immagine

Dopo l'arresto cardiaco il bimbo è stato trasferito all'ospedale di Taormina, dove però sono emersi danni  al cervello. Domenico è rimasto ricoverato in gravissime condizioni per diversi giorni fino al decesso.

La mamma è rimasta al suo fianco fino a quando il suo cuore non ha smesso di battere. La storia del piccolo ha fatto in breve tempo il giro del web: il sindaco di Lampedusa, città di origine della mamma , aveva messo le energie del comune a disposizione della famiglia.

Immagine

"Provvederemo a qualsiasi bisogno dei genitori" aveva fatto sapere il primo cittadino di Lampedusa.  Tanta solidarietà anche dai cittadini che hanno cercato di trovare un centro specialistico per il bimbo tramite il passaparola.

Sconvolta la comunità di Lampedusa e quella di Catania. I residenti hanno iniziato ad organizzare una fiaccolata per il piccolo Domenico. "Deve avere giustizia – continuano a ripetere -. Non si può morire in questo modo".

“Voglio giustizia per mio figlio e voglio che emerga la verità – aveva detto la giovane mamma all'Ansa il giorno prima del decesso -. Nessun bambino deve passare quello che ha passato lui. Oggi all’ospedale pediatrico di Taormina stanno facendo di tutto per tenerlo in vita, ma al San Marco di Catania gli hanno fatto prendere l’infezione che lo sta uccidendo"

La nota dell'Azienda sanitaria provincia di Messina

"Il piccolo Domenico morto stanotte all'ospedale San Vincenzo di Taormina è giunto nel nosocomio in condizioni disperate". Lo ha specificato l'Azienda sanitaria provinciale di Messina, spiegando che il bimbo di 4 anni ricoverato nel reparto di Terapia intensiva cardiochirurgica è stato sottoposto a una serie di cure intensive ma il quadro clinico non ha lasciato alcun margine di miglioramento.

Il decesso è stato constatato alle 20.33 di ieri dopo diversi accertamenti per la morte encefalica. "Tutto il personale medico e paramedico e la Direzione Asp Messina si stringe al dolore dei familiari", si legge in una nota.

La fiaccolata in ricordo di Domenico

Si svolgerà domani la fiaccolata silenziosa in ricordo del bimbo di 4 anni morto all'ospedale di Taormina. Lampedusa si stringe così alla famiglia del piccolo deceduto a causa del batterio enterococco. L'appuntamento è per domani alle 20.30 a piazza Castello. Da qui il corteo raggiungerà la Chiesa. "L'amministrazione comunale e i sacerdoti  lanceranno un messaggio a fine cerimonia- ha detto il sindaco di Lampedusa, Filippo Mannino -. Così
daremo il nostro arrivederci al nostro piccolo grande eroe, figlio anche della nostra Lampedusa".

22.092 CONDIVISIONI
Bimbo morto a Taormina, Vella (Fimp) a Fanpage.it: “Batteri esistono, spesso antibiotici usati male”
Bimbo morto a Taormina, Vella (Fimp) a Fanpage.it: “Batteri esistono, spesso antibiotici usati male”
Domenico morto in ospedale a Taormina, il legale a Fanpage: “Otterremo giustizia per questo bambino”
Domenico morto in ospedale a Taormina, il legale a Fanpage: “Otterremo giustizia per questo bambino”
Domenico in fin di vita a 4 anni per un batterio, appello della mamma: "Infettato in ospedale, Aiutateci"
Domenico in fin di vita a 4 anni per un batterio, appello della mamma: "Infettato in ospedale, Aiutateci"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views