3 Giugno 2021
14:14

Torino, nell’auto bruciata un corpo carbonizzato: “Non possiamo dire se è un uomo o una donna”

“È prematuro ipotizzare se si è trattato di un omicidio o di un suicidio visto che il cadavere è completamente carbonizzato e non possiamo nemmeno dire se è un uomo o una donna” ha spiegato il procuratore di Ivrea dopo il sopralluogo effettuato sul posto a Gassino, nella città metropolitana di Torino.
A cura di Antonio Palma
Immagine di archivio
Immagine di archivio

Drammatico ritrovamento nella mattinata di oggi a Gassino torinese dove all’interno di una vettura completamente bruciata è stato rinvenuto il corpo carbonizzato di una persona. Il rinvenimento nella prima mattinata, intorno alle 7 di oggi, giovedì 3 giugno, quando un agricoltore della zona si è accorto del fumo che si alzava da un sentiero nei pressi del suo vigneto scoprendo che si trattava di una vettura bruciata. L’uomo ha chiamato il 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno fatto poi la macabra scoperta del cadavere. Sul posto sono intervenuti poi i reparti della scientifica, il medico legale e il pm di turno che ha aperto un fascicolo di indagine senza escludere nulla.

Il corpo senza vita era completamente irriconoscibile tanto che da un primo esame esterno non è stato possibile nemmeno identificarne il sesso. Il cadavere si trovava sul sedile posteriore della vettura, in posizione prona, e questo rende il caso ancora più intricato. La vettura invece è una fiat Panda sul quale si stanno concentrando in queste ore le ricerche dei carabinieri. La proprietaria della vettura è stata già individuata e ascoltata dai militari che indagano sul fatto e dal suo racconto pare che abbia prestato l'auto ad un conoscente.

Secondo i primi riscontri dei militari dell’arma, la vettura potrebbe essere stata data alle fiamme con della benzina ma restano ancora tutti da chiarire i tempi e metodi. "È talmente prematuro ipotizzare se si è trattato di un omicidio o di un suicidio che non possiamo nemmeno dire se è un uomo o una donna. Il cadavere è completamente carbonizzato". Così il procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando, dopo il sopralluogo effettuato sul posto a Gassino, nella città metropolitana di Torino. “I carabinieri stanno sentendo delle persone, a partire dalla proprietaria della vettura e in questa fase, così prematura, non possiamo escludere nulla" ha aggiunto il Pm. Intanto i vigili del fuoco sono stati incaricare di recuperare l'auto con all'interno il cadavere carbonizzato per portarlo all'obitorio in modo da non alterare la situazione. Poi il medico legale esaminerà il corpo.

Bimba in auto accanto al cadavere del padre, la mamma carbonizzata poco distante: mistero in Spagna
Bimba in auto accanto al cadavere del padre, la mamma carbonizzata poco distante: mistero in Spagna
Torino, piromane in azione in strada: decine di auto distrutte
Torino, piromane in azione in strada: decine di auto distrutte
1.827 di antoizzo86
Tenta di caricarla in auto ma lei pratica arti marziali e lo stende, caccia all'uomo a Ravenna
Tenta di caricarla in auto ma lei pratica arti marziali e lo stende, caccia all'uomo a Ravenna
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni