Quattro lotti di un tipo di crema utilizzata contro l'acne sono stati ritirati dal mercato. Si tratta della crema anti acne Airol. È la Società Pierre Fabre ad aver comunicato che sta per procedere al ritiro precauzionale e volontario dal mercato di alcuni prodotti della linea Airol. I prodotti ritirati dal mercato sono, nello specifico, i lotti G00005 con scadenza 06/2020 (confezione in vendita), lotto G00010 con scadenza 09/2019 (confezione in vendita), G00010 A con scadenza 09/2020 (confezione in vendita) e lotto G00010 con scadenza 09/2028 (campione medico) della specialità medicinale AIROL*CREMA 20G 0,05% – AIC023244015.

Il motivo del ritiro precauzionale e volontario dal mercato del medicinale – Secondo quanto comunicato dalla società, il ritiro precauzionale dei lotti di crema anti-acne sopra indicati si è reso necessario a seguito di risultati fuori specifica emersi durante gli studi di stabilità del medicinale. Ad evidenziare la decisione della Società Pierre Fabre, che appunto invita a bloccare la distribuzione dei suddetti lotti della crema anti acne Airol, è anche Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, che ha dato notizia del ritiro precauzionale del medicinale sul suo sito.