Dalla provincia di Modena arriva una buona notizia. È quella di una nonnina di 95 anni guarita dal coronavirus. L’anziana signora è la prima paziente guarita dal Covid-19 nella provincia di Modena. Si tratta di una donna di Fanano, comune sull'Appennino Modenese. E oltre all’anziana nonnina risulta guarito anche un giovane di ventisette anni di Carpi: sono loro le prime due persone ufficialmente guarite dall’infezione nella provincia di Modena. A certificarlo il risultato negativo dei tamponi eseguiti come da protocollo per poter giudicare vinta la battaglia. Poi ci sono altri 23 cittadini modenesi guariti clinicamente – vale a dire senza più sintomi della malattia – e per i quali è avviato il percorso di verifica con l’esecuzione di due tamponi che, se negativi, decreteranno la guarigione completa.

Coronavirus, "una buona notizia in un periodo di emergenza"

“Si tratta di una buona notizia, in questo periodo di emergenza – le parole di Davide Ferrari, Direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda USL di Modena – che non deve però farci abbassare la guardia: occorre continuare a osservare attentamente, scrupolosamente, le norme (stare in casa, uscire solo se strettamente necessario, lavarsi spesso le mani, osservare la distanza di almeno un metro tra una persona e l’altra, evitare gli assembramenti), questi comportamenti sono fondamentali per contrastare la diffusione del virus”.

Coronavirus, i dati in Emilia Romagna

Nel Modenese sono complessivamente 23 i decessi di persone positive al nuovo coronavirus dall'inizio dell'emergenza Covid-19 in Italia, secondo l'ultimo report diffuso dalla Regione. I nuovi positivi sono stati 20, a fronte dei 73 registrati nel giorno precedente. Nell’intera Emilia Romagna sono circa 4000 i casi di positività al coronavirus. Di questi, 1.466 sono le persone in isolamento a casa, perché con sintomi lievi o prive di sintomi. Quelle ricoverate in terapia intensiva sono invece 223.