Francesco Semeraro, 54 anni, è stato arrestato con le accuse di omicidio colposo. L'uomo, 54 anni, ha ucciso con un colpo di pistola la moglie, Giovanna De Pasquale, 46, nella loro abitazione di Ostuni (Brindisi). Agli investigatori ha raccontato di aver ferito la moglie mentre maneggiava la pistola per pulirla, ma  in attesa di accertate la dinamica dei fatti la Procura ha aperto un fascicolo per omicidio e di trattenere il marito in custodia cautelare. Sul corpo della donna, deceduta ieri per un proiettile che l'avrebbe ferita al braccio e al torace, è stata disposta l'autopsia. Semeraro ha sostenuto sin da subito che si sarebbe trattato di un incidente.

L'uomo, Francesco Semeraro, 54 anni, ha sparato con un'arma legalmente detenuta. Al momento dei fatti, stando alla prima ricostruzione fornita alla polizia ci sarebbero state altre persone. Attorno all'abitazione, una villetta alla periferia del piccolo comune del Brindisino, ci sarebbero stati momenti di nervosismo quando sono arrivati i giornalisti, uno dei quali è stato aggredito. Si tratta di un cronista del quotidiano on line Brindisi Report, giunto sul posto per fare il proprio lavoro. È stato colpito con calci e pugni. Soccorso dalla polizia, è stato trasportato all’ospedale di Ostuni dove è stato medicato dai sanitari.