"Mi manca tantissimo il sorriso di mio figlio". Con queste parole Davide Stival ha ricordato il piccolo Lorys Stival, morto il 29 novembre di cinque anni fa. Le toccanti parole del genitore sono state raccolte a margine della messa che si è tenuta questa sera nella chiesa madre di Santa Croce Camerina, dove nel 2014 si erano tenuti i funerali del bimbo, ucciso all'età di otto anni. Per il suo omicidio è stata condannata in via definitiva a trent'anni di carcere la madre, Veronica Panarello.

Il ricordo di Davide Stival: Giornata difficile, grazie a chi ci è vicino

"Oggi è una giornata difficile, siamo tutti qua nel pensiero di Loris, ringrazio tutti quelli che sono presenti e chi mantiene questo ricordo vivo", ha detto a Fanpage.it il padre del bambino, visibilmente commosso. "Ringrazio tutti quelli che si sono adoperati fin dal primo giorno, cinque anni fa. Finalmente mettiamo un punto a questa vicenda".

Il dolore della zia: Lorys ci manca tantissimo

"Per tutta la nostra famiglia questa è stata una giornata molto triste, come del resto lo sono tutti i giorni. Noi stiamo andando avanti perché è giusto che sia così, però Lorys ci manca tantissimo", ha detto la zia Maria Giovanna. "Ci mancano la sua presenza e il suo sorriso. Sono rimasti solamente ricordi. Ma sono soddisfatta perché abbiamo avuto giustizia".

La preghiera della comunità di Santa Croce Camerina

"Oggi è il giorno dell'anniversario della scomparsa del piccolo Lorys e i familiari hanno pensato di ricordarlo con una celebrazione eucaristica", ha spiegato Salvatore Puglisi, sacerdote della chiesa madre di Santa Croce Camerina. "La parrocchia è stata vicina ai familiari, nel duro momento che abbiamo attraversato. Preghiamo perché le loro ferite possano rimarginarsi, ma preghiamo anche per coloro che hanno commesso questo tragico errore, perché il signore usi misericordia a tutti".