207 CONDIVISIONI
16 Giugno 2011
14:40

Chiesti 250mila euro alla professoressa “palpata” in classe: ha turbato i suoi alunni

E’ stata citata in giudizio la professoressa 43enne di Monteroni, che fu accusata di aver compiuto atti sessuali con un minore. Ora i genitori dell’alunno chiedono un risarcimento danni di 250mila euro.
A cura di danila mancini
207 CONDIVISIONI
la professoressa palpeggiata citata in giudizio di fronte il tribunale di lecce

E' rimbalzata nuovamente agli oneri della cronaca la professoressa quarantatreenne di Monteroni, in provincia di Lecce, che fece discutere a lungo l'opinione pubblica riguardo un video girato da alcuni suoi studenti e poi pubblicato su Youtube. Le immagini, riprese con un cellulare, dopo essere rimbalzate sulla rete, scatenarono l'indignazione di quanti ebbero modo di visionarle: nel video si vedeva la professoressa palpeggiata in classe da un gruppo di alunni, senza che avesse mostrato alcun segno di reazione.

Due anni fa venne patteggiata la pena a due anni di reclusione, per aver compiuto atti sessuali con minori; oggi, la professoressa è stata nuovamente citata in giudizio dai genitori di uno studente, che hanno chiesto un maxi risarcimento di 250mila euro. L'insegnante dovrà presentarsi dinnanzi al tribunale civile di Lecce, dove si discuterà ancora di un caso, che ha sollevato un polverone di polemiche sull'istituzione scolastica.

I genitori del ragazzo, infatti, sostengono che gli atteggiamenti della professoressa "hanno segnato lo sviluppo psicologico del ragazzo (all'epoca adolescente) impedendogli di instaurare un corretto approccio sessuale con l'altro sesso".

La richiesta di risarcimento ha coinvolto anche l'Istituto, dove la professoressa ha insegnato per circa due anni, ossia dal 2004 al 2006. Secondo i ricorrenti, infatti, i vertici dell'Istituto erano a conoscenza di quanto accadeva durante le lezioni di matematica, eppure nulla sarebbe stato fatto per impedirlo.

Sarà il giudice Rossana Giannacari ad occuparsi del caso: a dicembre si pronuncerà su quali testimoni ascoltare durante il processo civile.

207 CONDIVISIONI
Professoressa uccisa dal marito, domani i funerali in Italia di Antonella Castelvedere
Professoressa uccisa dal marito, domani i funerali in Italia di Antonella Castelvedere
Il suicidio di Cloe:
Il suicidio di Cloe: "La mia prof derisa dai genitori ai colloqui, c'era chi scattava foto di nascosto"
Secondo l'ONU nel 2050 la plastica negli oceani potrebbe superare tutti i pesci
Secondo l'ONU nel 2050 la plastica negli oceani potrebbe superare tutti i pesci
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni