332 CONDIVISIONI
Omicidio Chiara Gualzetti a Monteveglio
28 Giugno 2021
21:49

Chiara Gualzetti morta a 16 anni nel Bolognese, interrogato un amico: “Ammissioni di colpevolezza”

Un ragazzo minorenne nel mirino degli investigatori per l’omicidio di Chiara Gualzetti, la ragazza di nemmeno 16 anni il cui corpo è stato trovato ai margini di un bosco, a meno di un chilometro da casa, nel parco dell’Abbazia di Monteveglio, nel Bolognese. Lo hanno trovato i volontari che da alcune ore stavano cercando la ragazza scomparsa domenica.
A cura di Susanna Picone
332 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Omicidio Chiara Gualzetti a Monteveglio

Un ragazzo minorenne indagato per la morte di Chiara Gualzetti, la ragazza il cui corpo è stato trovato nel pomeriggio in un campo a meno di un chilometro da casa nel territorio del parco regionale dell'Abbazia di Monteveglio, in provincia di Bologna. Chiara Gualzetti, 16 anni fra qualche settimana, era scomparsa ieri da casa. I familiari non vedendola rientrare avevano dato l’allarme. L'omicidio è la pista prevalente degli inquirenti, anche se ancora non si escludono totalmente altre ipotesi, come anche il suicidio. Ora gli accertamenti dei carabinieri sono coordinati anche dalla Procura per i minorenni di Bologna, con la procuratrice Silvia Marzocchi e il pm Simone Purgato.  È in corso un interrogatorio, ma si stanno sentendo anche altre persone. Il coetaneo indagato per l'omicidio avrebbe avuto un appuntamento con la vittima secondo le informazioni trapelate. Sarebbe stato l'ultimo ad averla vista. E il giovane avrebbe già detto qualcosa. A quanto si apprende, il ragazzo avrebbe fatto alcune dichiarazioni e ammissioni di colpevolezza. L'attività, coordinata dalla Procura per i minorenni e dai carabinieri, è ancora in corso.

A quanto è emerso, sul corpo dell’adolescente sono state trovate ferite d’arma da taglio e forse altre lesioni, come se qualcuno l’avesse picchiata. L’indagato, secondo quanto trapela, sarebbe un coetaneo della vittima. Secondo le prime informazioni emerse, gli investigatori stanno facendo accertamenti su un incontro con un amico.

Il corpo di Chiara è stato trovato oggi pomeriggio da uno dei volontari impegnati nelle ricerche che erano state coordinate dalla prefettura di Bologna. La famiglia della ragazza, chiusa nel dolore, vive in un'abitazione nel paese di Monteveglio, poco più in basso, ai piedi della collina che termina in cima con l'abbazia e un piccolo borgo medievale. Una zona con dei sentieri molto frequentata: pare che ieri molte persone fossero nella zona. Tra le cose che si stanno cercando di capire gli investigatori dunque è quando Chiara sia morta, proprio perché ieri è passata tanta gente in quella zona e forse qualcuno avrebbe potuto notarla prima.

I carabinieri stanno ascoltando diverse persone e si indaga sugli ultimi contatti della ragazza. "Non me la sento, ho bisogno di stare un attimo tranquillo”, le poche parole pronunciate dal papà della vittima, Vincenzo Gualzetti, ai giornalisti. Insieme ai familiari della vittima ci sono amici e parenti che li hanno raggiunti nel cortile di casa.

332 CONDIVISIONI
23 contenuti su questa storia
Chiara Gualzetti avrebbe compiuto oggi 16 anni, i genitori: “La sua casa alle donne maltrattate”
Chiara Gualzetti avrebbe compiuto oggi 16 anni, i genitori: “La sua casa alle donne maltrattate”
“C’era una volta, oggi è così” lo straziante ricordo del papà di Chiara Gualzetti
“C’era una volta, oggi è così” lo straziante ricordo del papà di Chiara Gualzetti
Chiara Gualzetti, oggi i funerali a Monteveglio: "Stella luminosa, non smetterà di dare amore"
Chiara Gualzetti, oggi i funerali a Monteveglio: "Stella luminosa, non smetterà di dare amore"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni