Grave incidente all'alba a Cesena, quattro giovani sono morti sul colpo questa notte poco dopo le 5 sulla via di Dismano, nella frazione cesenate di Sant'Andrea, a bordo di una Seat Leon. Secondo una prima ricostruzione della Polstrada di Forlì e dei carabinieri, l'auto su cui viaggiavano avrebbe toccato un muretto laterale, il conducente avrebbe perso il controllo e la vettura si è schiantata in un fosso ribaltandosi.

Le vittime dello schianto sono quattro ragazzi di origine romena, residenti a Forlì, di cui due fratelli entrambi minorenni: alla guida c'era un uomo di 35 anni, gli altri tre a bordo avevano 17, 19 e 14 anni. Per loro non c'è stato nulla da fare. Le operazioni di recupero dei corpi sono state particolarmente difficili: l'auto era completamente distrutta dopo il violento impatto, quasi irriconoscibile. Il tratto stradale in cui è avvenuto l'incidente è rettilineo e tra le prime ipotesi delle cause della tragedia ci sarebbero l'eccessiva velocità o un colpo di sonno. Le quattro salme sono a disposizione dell'autorità giudiziaria che potrà disporre eventuali esami tossicologici. I vigili del fuoco solo verso le 7 sono riusciti a estrarre  l'ultimo corpo, quello del 14enne.