0 CONDIVISIONI

Cede cresta di neve, alpinista italiano precipita per 300 metri e muore sulle Alpi francesi

Paolo Roasio, 52enne della provincia di Cuneo, è morto ieri pomeriggio a causa di un incidente sulle montagne francesi, appena oltre il confine italiano.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Davide Falcioni
0 CONDIVISIONI
Immagine

Paolo Roasio, 52enne di Verzuolo (Cuneo), è morto ieri pomeriggio a causa di un incidente sulle montagne francesi, appena oltre il confine italiano. L'uomo, grande appassionato di montagna, stava scendendo lungo i pendii oltre i duemila metri della Tête de Fer, nella zona di Larche, pochi chilometri oltre il Colle della Maddalena italiano. Una meta nota e molto frequentata dagli appassionati di escursionismo e scialpinismo della zona. Roasio sarebbe passato su una cresta di neve che tuttavia avrebbe improvvisamente ceduto, forse anche a causa delle temperature eccessivamente elevate di quest'inverno.

L'uomo è precipitato per oltre 300 metri. I primi a prestare soccorso sono stati i compagni di escursione, che hanno dato l'allarme alle unità di soccorso francesi. A nulla però sono valsi i tentativi di salvargli la vita. La caduta è stata fatale.

Roasio lavorava all'Alstom di Savigliano, azienda che produce treni e motrici ferroviarie. Aveva due grandi passioni: la montagna, che frequentava in ogni stagione, sia a piedi che con gli sci che in mountain bike, e il disegno. "Siamo addolorati e increduli – commenta il direttore del Corriere di Savigliano Andrea Giaccardi, per cui da oltre vent'anni Roasio faceva il vignettista -, i colleghi della redazione sono vicini alla famiglia in questo momento di profondo dolore. Paolo era una persona speciale, che con pochi tratti di matita sapeva cogliere l'ironia e il pensiero di tutta la redazione in una vignetta".

0 CONDIVISIONI
Prova a salvare il cane caduto nel pozzo ma precipita nel buco per 15 metri, Salvatore muore a 30 anni
Prova a salvare il cane caduto nel pozzo ma precipita nel buco per 15 metri, Salvatore muore a 30 anni
Raggiunge i colleghi sul pontile per salutarli, precipita da 10 metri di altezza: morto operaio 43enne
Raggiunge i colleghi sul pontile per salutarli, precipita da 10 metri di altezza: morto operaio 43enne
Lo scavo cede durante i lavori, Francesco muore sul lavoro a 23 anni schiacciato dal terreno
Lo scavo cede durante i lavori, Francesco muore sul lavoro a 23 anni schiacciato dal terreno
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views