248 CONDIVISIONI
29 Luglio 2019
13:37

Caso Emanuela Saccardi, le ricerche riprendono dal Po: si cerca il cadavere

Riprendono dalla triste ipotesi di un incidente, o di un atto di violenza, le indagini sul caso di Emanuela Saccardi, la donna di 47 anni scomparsa da Podenzano (Piacenza) lo scorso 23 aprile 2019. Operatori della Croce rossa, supervisionati dai carabinieri, hanno battuto le sponde del Po da Piacenza fino a San Nazzaro. Della donna nessuna traccia, ma le indagini continuano.
A cura di Angela Marino
248 CONDIVISIONI

Riprendono dalla più macabra delle ipotesi, quella della morte, le ricerche sul caso di Emanuela Saccardi, la mamma 47enne scomparsa lo scorso 23 aprile da Podenzano (in provincia di Piacenza). Gli operatori della Croce Rossa di Piacenza stanno effettuando un nuovo monitoraggio delle sponde del fiume da Piacenza (zona Nino Bixio) fino a San Nazzaro. A controllare le ricerche ci sono anche i carabinieri del Reparto Radiomobile, a cui, dal giorno della scomparsa sono in capo le indagini.

Per il momento le ricerche non hanno dato esito positivo né per il corpo né per oggetti o tracce riconducibili alla donna. Emanuela, 47enne di Podenzano, moglie e mamma, di professione cassiera, è stata vista per l'ultima volta tre mesi fa. Emanuela è uscita da casa per andare a lavoro, alla guida della sua Toyota Yaris di colore bianco. L'auto è stata ritrovata parcheggiata in strada, vuota, nella frazione di San Nicolò. Nel portabagagli dell'auto c'erano la borsa, il portafoglio e i documenti, ma non il cellulare, un Huawei P10 bianco, che da allora risulta spento.

Secondo i figli e il marito della donna, Emanuela non si sarebbe allontanata volontariamente lasciando la famiglia. "Sul posto di lavoro alcuni clienti le facevano delle avances, le chiedevano il numero di telefono, forse lei si è infastidita e qualcuno si è arrabbiato" ha detto la figlia Alessia, ipotizzando che qualcuno abbia potuto intercettare sua madre mentre andava al lavoro. Al momento non ci sono altri indizi, ma i carabinieri continuano a indagare in ogni direzione.

248 CONDIVISIONI
"Non ci sentiremo per un po'", ritrovati Nicholas ed Emanuele, gli amici 16enni scomparsi da Pesaro
"Non ci sentiremo per un po'", ritrovati Nicholas ed Emanuele, gli amici 16enni scomparsi da Pesaro
La storia dell'omicidio di Yara Gambirasio dalla scomparsa all'ergastolo di Massimo Bossetti
La storia dell'omicidio di Yara Gambirasio dalla scomparsa all'ergastolo di Massimo Bossetti
Scomparsa Sara Pedri, la sorella: "Il suo corpo è in fondo al lago: avrei dovuto fermarla"
Scomparsa Sara Pedri, la sorella: "Il suo corpo è in fondo al lago: avrei dovuto fermarla"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni