3.882 CONDIVISIONI

Caccia al cinghiale finisce in tragedia, Romano colpito da proiettile muore sul colpo

La vittima è Romano Filippetti, 65enne residente a Empoli che partecipava in gruppo a una battuta di caccia al cinghiale nel territorio del comune di Gambassi Terme, nella città metropolitana di Firenze.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
3.882 CONDIVISIONI
Immagine

Un cacciatore è morto tragicamente nelle scorse ore nei boschi della Toscana dopo essere stato colpito da un proiettile durante una battuta di caccia al cinghiale. La tragedia nel primo pomeriggio di domenica nel territorio del comune di Gambassi Terme, nella città metropolitana di Firenze. La vittima è Romano Filippetti, 65enne residente a Empoli e originario di Casola in Lunigiana.

L’uomo è stato raggiunto da un proiettile mentre partecipava con diversi amici alla battuta di caccia nel territorio al confine tra le province di Firenze e Pisa. L’allarme è partito attorno alle 14.30 quando i compagni di caccia del 65ene hanno allertato il 118. La macchina dei soccorsi si è messa subito in moto ma per l’uomo purtroppo non è servito a nulla.

Il cacciatore è praticamente morto sul colpo e inutili per lui si sono rivelati i soccorsi da parte degli amici di caccia e poi del personale sanitario. Vista la zona impervia, era stato allertato anche l’elisoccorso Pegaso ma purtroppo ogni sforzo si è rivelato vano. Sul luogo dei fatti anche i carabinieri per avviare subito le indagini e ricostruire la dinamica della tragedia.

Secondo una prima ricostruzione, Romano Filippetti sarebbe stato raggiunto all’addome da un proiettile sparato da un compagno di caccia. Un tragico incidente che ha sconvolto i compagni di caccia dell’uomo, pensionato e appassionato di caccia da lunga data. Non è chiaro se il colpo sia stato diretto o se sia rimbalzato su una pietra, ferendo poi mortalmente la vittima. Ad accertarlo saranno i successivi accertamenti investigativi.

La salma del 65enne è stata poi trasferita all'istituto di medicina legale di Careggi a Firenze dove verrà effettuata l’autopsia, già disposta dalla magistratura. La Procura di Firenze ha aperto un fascicolo ipotizzando il reato di omicidio colposo. Sequestrata l’arma da cui sarebbe partito il colpo e che sarà sottoposta a perizia.

3.882 CONDIVISIONI
Rapina finisce nel sangue a Prato, trasportatore ucciso a coltellate: caccia ai killer
Rapina finisce nel sangue a Prato, trasportatore ucciso a coltellate: caccia ai killer
Travolto da un albero mentre fa legna: 60enne muore nei boschi sotto gli occhi degli amici
Travolto da un albero mentre fa legna: 60enne muore nei boschi sotto gli occhi degli amici
Rapinano un centro diagnostico, ma il colpo finisce in rissa: i passanti li inseguono e li picchiano
Rapinano un centro diagnostico, ma il colpo finisce in rissa: i passanti li inseguono e li picchiano
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views