1.116 CONDIVISIONI
30 Dicembre 2021
21:44

Bollette, dal primo gennaio scattano gli aumenti: +55% per la luce e +41,8% il gas

Col nuovo anno volano le bollette di luce e gas. Dal primo gennaio 2022 l’aumento per le famiglie sarà rispettivamente del 55% e del 41,8%.
A cura di Susanna Picone
1.116 CONDIVISIONI

Il 2022 si apre con nuovi rincari record per le bollette di luce e gas. Dal primo gennaio infatti l’aumento per le famiglie sarà rispettivamente del 55% e del 41,8%. Arera ha reso noto l'aggiornamento per il primo trimestre del nuovo anno. L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente precisa che si tratta di aumenti che scattano malgrado gli interventi del Governo: gli incrementi record delle materie prime avrebbero portato ad un aumento del 65% della bolletta dell'elettricità e del 59,2% di quella del gas. Per i cittadini, gli aumenti si tradurranno in una spesa per la famiglia tipo di circa 823 euro l'anno per la luce  (+68% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente) e circa 1.560 euro per il gas (+64%).

Gli aumenti per il primo trimestre 2022 segnano un nuovo record rispetto agli aumenti già forti degli ultimi trimestri (a luglio +9,9% per l'elettricità e +15,3% per il gas; a ottobre +29,8% per la luce e +14,4% per il gas) ma appunto sarebbero stati ancora più forti senza l'intervento del governo. Arera precisa infatti che i nuovi record al rialzo dei prezzi dei prodotti energetici all'ingrosso e dei permessi di emissione di CO2 avrebbero portato a un +65% per la luce e +59,2% per il gas. Secondo quanto previsto dalla legge di bilancio, l'Autorità ha potuto confermare l'annullamento transitorio degli oneri generali di sistema in bolletta e potenziato il bonus sociale alle famiglie in difficoltà, consentendo di alleggerire l'impatto su 29 milioni di famiglie e 6 milioni di microimprese.

Per il presidente dell’Arera, Stefano Besseghini, “siamo in presenza di una situazione assolutamente eccezionale”. “Anche ARERA – così in una nota – cerca di dare il proprio contributo sfruttando le limitate leve disponibili delle bollette e lo strumento dei bonus sociali elettricità e gas. Come già avvenuto nella fase del lockdown, sarà determinante l’azione responsabile dei consumatori. Il risparmio energetico è uno strumento cui guardare con attenzione, ma serve anche la solidarietà tra consumatori, che si esprime anche nella puntualità dei pagamenti per chi ne ha la possibilità. Siamo coscienti che parti importanti della società si trovano oggi di fronte a difficoltà pesanti e inattese, Arera sta valutando modifiche a quella parte di regolazione che normalmente si applica alle fasi ordinarie, adeguandola – coerentemente con il proprio mandato istitutivo – ad una situazione che non ha precedenti”.

1.116 CONDIVISIONI
Accordo fra Italia e Angola per aumento forniture di gas
Accordo fra Italia e Angola per aumento forniture di gas
457 di askanews
Firmato il nuovo contratto degli statali, scattano gli aumenti fino a 1800 euro
Firmato il nuovo contratto degli statali, scattano gli aumenti fino a 1800 euro
Per l'OMS i morti Covid sono il triplo di quelli stimati: quasi 15 milioni tra 2020 e 2021
Per l'OMS i morti Covid sono il triplo di quelli stimati: quasi 15 milioni tra 2020 e 2021
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni