751 CONDIVISIONI
12 Settembre 2020
10:46

Bari, uccide il fidanzato della ex e ferisce il padre e la ragazza: il delitto nella notte

Un 26enne di Bitetto, in provincia di Bari, Nicola Brescia, è stato ucciso a coltellate durante un litigio con l’ex compagno della sua fidanzata. Feriti anche la ragazza, 22enne, e il padre della vittima di 50 anni. L’aggressore è un pregiudicato che è stato bloccato poco dopo il fatto con le accuse di omicidio volontario e duplice tentato omicidio.
A cura di Susanna Picone
751 CONDIVISIONI

Un giovane di 26 anni di Bitetto, nella provincia di Bari, è stato ucciso a coltellate questa notte durante un litigio con l'ex compagno della sua fidanzata. Si chiamava Nicola Brescia. Sono rimasti feriti anche la ragazza, di 22 anni, e il padre della vittima, di 50 anni. Entrambi i feriti sono ricoverati rispettivamente all'ospedale Di Venere di Carbonara e al San Paolo e non sarebbero in pericolo di vita. L'autore dell'accoltellamento, secondo le prime informazioni, è un pregiudicato che è stato bloccato poco dopo il fatto e che attualmente si trova in stato di arresto in flagranza con le accuse di omicidio volontario e duplice tentato omicidio. Il brutale delitto è avvenuto intorno alle 3.30 sotto l'abitazione della vittima, nel centro di Bitetto. Sulla vicenda indagano i carabinieri, coordinati dalla pm di turno Savina Toscani.

L'omicidio nella notte sotto casa della vittima – L’omicidio, secondo le prime informazioni, è avvenuto per strada, davanti all’androne del palazzo dove la vittima viveva con i genitori e dove si era fermata anche la ragazza. Stando a una prima ricostruzione, l’ex compagno convivente della donna avrebbe raggiunto l’abitazione in piena notte. Al culmine del litigio nato tra i due uomini l'aggressore, con un coltello che i carabinieri stanno ancora cercando, ha ferito mortalmente Brescia colpendolo al petto, addome e schiena. Poi avrebbe colpito anche la donna e il padre della vittima. All'arrivo dei soccorritori sul posto, per il 26enne era già troppo tardi. I due feriti sono stati portati in ospedale. I carabinieri hanno subito rintracciato l’aggressore, che nel frattempo era fuggito, bloccandolo mentre tornava a casa.

Articolo in aggiornamento

751 CONDIVISIONI
Bari, con gli amici costringeva la fidanzata a prostituirsi, poi la lasciava senza cibo: 5 arresti
Bari, con gli amici costringeva la fidanzata a prostituirsi, poi la lasciava senza cibo: 5 arresti
Uccise fidanzata in un ostello a Firenze, pena dimezzata: “Realmente sconvolto dopo il delitto”
Uccise fidanzata in un ostello a Firenze, pena dimezzata: “Realmente sconvolto dopo il delitto”
USA, vende la fidanzata a trafficanti di sesso: il padre della ragazza lo scopre e lo uccide
USA, vende la fidanzata a trafficanti di sesso: il padre della ragazza lo scopre e lo uccide
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni