667 CONDIVISIONI
22 Agosto 2021
09:20

Bari, lei rifiuta un rapporto sessuale e il marito la accoltella in pieno volto: arrestato il 42enne

Lei si oppone a un rapporto sessuale e il marito 42enne la accoltella in pieno volto: la ragazza è stata portata in ospedale ed è stata sottoposta a una delicata operazione chirurgica. L’aggressore, invece, è stato rintracciato dalle forze dell’ordine poco lontano dal comune di residenza. Nella sua auto è stata trovata anche della soda caustica.
A cura di Gabriella Mazzeo
667 CONDIVISIONI

Ha accoltellato al volto la moglie di 24 anni che si rifiutava di avere un rapporto sessuale con lui. Subito dopo, le ha tagliato i capelli con lo stesso coltello da cucina usato per ferirla ed è fuggito da Canosa a Ruvo di Puglia, in provincia di Bari. L'uomo di 42 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Trani con le accuse di tentato omicidio e deformazione dell'aspetto mediante lesioni permanenti. L'aggressore non ha negato quanto fatto, ma ha comunque cercato di opporsi all'arresto e al conseguente interrogatorio per appurare la dinamica dei fatti.

La ragazza, molto più giovane del compagno, è stata invece soccorsa nell'immediato e portata in ospedale per tutte le cure del caso. La 24enne è stata accoltellata al volto, a un orecchio e sul dorso di entrambe le mani. I medici l'hanno sottoposta a operazione chirurgica presso l'ospedale Bonomo di Andria. L'intervento, durato alcune ore, ha avuto esito positivo. Ora la vittima è ricoverata in ospedale, in attesa di una completa ripresa per poter tornare a casa. Sconvolti dalla vicenda i vicini di casa della coppia: proprio loro hanno chiamato per primi le forze dell'ordine, spaventati dalle urla della ragazza che da poco era arrivata nel quartiere.

Il 42enne è fuggito dall'abitazione che condivideva con la compagna a bordo della sua auto, portando con sé l'arma usata per il tentato omicidio e della soda caustica, poi ritrovata dalle forze dell'ordine. Fermato dalle autorità, il 42enne ha inizialmente tentato di sottrarsi al controllo. Gli agenti sono riusciti però a bloccarlo e portarlo in Questura, ad Andria. Qui è stato interrogato dal pubblico ministero e dal dirigente della Squadra Mobile della provincia Barletta-Andria-Trani. In quest'occasione non ha negato quanto commesso, sottoponendosi all'arresto senza ulteriori rimostranze.

667 CONDIVISIONI
Sgridato per la musica alta, accoltella al volto parroco di Fidenza: arrestato per tentato omicidio
Sgridato per la musica alta, accoltella al volto parroco di Fidenza: arrestato per tentato omicidio
Catania, si lamenta del cane, il proprietario lo accoltella al volto e all'addome
Catania, si lamenta del cane, il proprietario lo accoltella al volto e all'addome
Sassari, 12enne violentata da un ragazzo dopo una festa: "Mi ha costretta a un rapporto sessuale"
Sassari, 12enne violentata da un ragazzo dopo una festa: "Mi ha costretta a un rapporto sessuale"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni