1.041 CONDIVISIONI
18 Novembre 2022
13:43

Auto pirata lo lascia paralizzato, dopo il coma sposa la compagna: “Sarò per lui gambe e braccia”

Sebastiano Caruso, 57 anni, ha scelto di sposare la sua compagna in ospedale dopo essere rimasto paralizzato in seguito a un incidente con un’auto pirata. Il matrimonio è stato organizzato dal personale sanitario del Cannizzaro di Catania.
A cura di Gabriella Mazzeo
1.041 CONDIVISIONI

Si sono incontrati da adolescenti, poi le loro vite hanno preso strade diverse per anni. Sebastiano Caruso, innamorato di Maria Grazia Virgilio fin da ragazzino, non le ha mai confessato quello che provava ed è rimasto nella sua vita come amico fino a quando non si sono ritrovati durante una rimpatriata. I due hanno deciso di andare a vivere insieme, poi la loro felicità è stata interrotta dal grave incidente stradale subito dal 57enne. L'uomo era uscito presto come ogni mattina per andare a lavorare in sella al suo motorino quando un'auto pirata lo ha travolto senza lasciargli scampo.

Il personale sanitario con i due sposi
Il personale sanitario con i due sposi

Caruso si è risvegliato nel letto dell'ospedale Cannizzaro dopo un lungo coma e ha scoperto di aver perso l'uso delle gambe. Subito dopo, ha deciso di sposare la sua compagna. "Non mi fa paura la disabilità – ha risposto lei davanti all'anello – sarò le tue gambe e le tue braccia". I medici dell'Unità Spinale Unipolare del Cannizzaro hanno quindi organizzato la cerimonia: Caruso ha messo l'anello al dito della sua compagna dal letto di ospedale, mentre lei ha indossato per l'occasione un bel tailleur argentato.

Sebastiano Caruso e Maria Grazia Virgilio il giorno del matrimonio
Sebastiano Caruso e Maria Grazia Virgilio il giorno del matrimonio

La coppia si è giurata amore eterno lo scorso 31 ottobre davanti al personale medico del reparto e davanti a parenti e amici intimi. Il tutto è stato immortalato dal personale ospedaliero con foto e video. Il 57enne ha ora iniziato la sua nuova vita al fianco della compagna, pronta ad assisterlo in tutte le sfide future: il paziente è ricoverato da ormai tre mesi dopo il tragico incidente che lo ha lasciato paralizzato.

"Il giorno dell'incidente è stato terribile – ha raccontato Maria Grazia Virgilio – non siamo mai riusciti a risalire all'identità del pirata della strada che ha travolto Sebastiano. Purtroppo non ci hanno aiutato neppure le telecamere di videosorveglianza". L'identità dell'autista è purtroppo ancora un mistero nonostante le indagini portate avanti dalle forze dell'ordine. I due, però, hanno spiegato di essere ugualmente felici. "Alla fine l'amore vince su tutto"

1.041 CONDIVISIONI
In coma, paralizzata e incinta: partorisce grazie ai medici, è fuori pericolo e il bimbo sta bene
In coma, paralizzata e incinta: partorisce grazie ai medici, è fuori pericolo e il bimbo sta bene
Bimba subisce l'amputazione di tutti e quattro gli arti dopo una diagnosi sbagliata dell'ospedale
Bimba subisce l'amputazione di tutti e quattro gli arti dopo una diagnosi sbagliata dell'ospedale
Fotografa l'auto che l'ha investita: incastrato pirata della strada fuggito dopo l'incidente
Fotografa l'auto che l'ha investita: incastrato pirata della strada fuggito dopo l'incidente
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni