809 CONDIVISIONI
23 Novembre 2022
11:14

Attraversa i binari per raggiungere l’auto nel parcheggio: muore sul colpo investito dal treno

Un camionista di 61 anni è morto sul colpo dopo essere stato investito da un treno in transito alla stazione “Potassa” di Gavorrano (Grosseto), dove risiedeva.
A cura di Lorenzo Bonuomo
809 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Tragedia alla stazione ferroviaria "Potassa" nel comune di Gavorrano, in provincia di Grosseto: un uomo di 61 anni è stato investito da un treno in transito, mentre tentava di attraversare i binari, ed è morto sul colpo. Il fatto è avvenuto intorno alle ore 19.30 di ieri sera, martedì 22 novembre.

Sulla dinamica dell'incidente sta indagando la polizia ferroviaria locale. Stando alle prime ricostruzioni da parte delle autorità, l'uomo avrebbe tentato di oltrepassare i binari per raggiungere più in fretta la sua auto, che si trovava in un parcheggio sul lato opposto.

In base a quanto reso noto, il treno che ha investito e ucciso il 61enne sarebbe stato un regionale veloce, partito dalla stazione di Roma Termini e diretto a Pisa. Il macchinista non ha potuto fare nulla per evitare l'impatto mortale. Il convoglio si è poi fermato in prossimità di un passaggio a livello e la circolazione è stata bloccata a lungo per consentire l'intervento dei sanitari del 118, dei carabinieri e dei vigili del fuoco.

Intorno alle 21.30, circa due ore dopo il tragico accaduto, la Rete Ferroviaria Italiana (RFI) ha disposto l'attivazione degli autobus sostitutivi per permettere ai passeggeri a bordo dei treni bloccati di proseguire il viaggio.

Ancora non si conosce il nome della vittima, ma stando a quanto riferito da La Nazione, il 61enne investito ieri sera dal convoglio sarebbe stato un residente di Gavorrano, camionista di mestiere ma senza un'occupazione stabile.

Descritto come una persona riservata, pare che l'uomo non avesse quasi più nessun contatto con il resto della famiglia da tempo. Dopo un periodo fuori, la vittima era rientrata a Gavorrano in seguito alla morte dei genitori, di cui aveva ereditato la casa. I familiari sarebbero stati all'oscuro del suo ritorno nel comune d'origine.

809 CONDIVISIONI
Torna dal supermercato e muore investito sui binari da un Frecciargento: tragedia a Bologna
Torna dal supermercato e muore investito sui binari da un Frecciargento: tragedia a Bologna
Lascia l'auto nel parcheggio automatizzato ma dimentica i figli dentro, paura per i piccoli nel silos
Lascia l'auto nel parcheggio automatizzato ma dimentica i figli dentro, paura per i piccoli nel silos
Tragedia a Teramo: si schiantano con l'auto, 19enne muore sul colpo, il fratello resta illeso
Tragedia a Teramo: si schiantano con l'auto, 19enne muore sul colpo, il fratello resta illeso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni