1.420 CONDIVISIONI
17 Settembre 2022
14:18

Arriva la neve: in Trentino fiocchi cadono anche al di sotto dei 2000 metri

Cartoline d’autunno dalle montagne. In Trentino Alto Adige e nel Bellunese nella notte è caduta la prima neve della stagione. Temperature in calo: a Dobbiaco solo 6 gradi.
A cura di Susanna Picone
1.420 CONDIVISIONI
Foto da Facebook
Foto da Facebook

Dopo una estate torrida, ecco che arriva la neve. È il Trentino Alto Adige il teatro della prima nevicata della stagione. I fiocchi sono caduti a una quota di circa 1.800 metri, in alcuni casi anche più in basso. Nella Provincia autonoma di Trento stamane i mezzi dell’amministrazione sono stati impegnati nello sgombero della neve sulla SS 346 del passo San Pellegrino.

Altra neve è caduta anche in valle di Fassa e sulla Marmolada, sul gruppo del Brenta, sul ghiacciaio Presena, sulla Paganella, a Folgaria e nel Primiero. Nevicate inoltre in Alto Adige, dall'Alpe di Siusi a Obereggen, alla val Senales.

Con la neve calano anche le temperature, sia sui rilievi che a fondovalle. A Bolzano e Merano ci sono 14 gradi, a Trento 12, a Dobbiaco solo 6. Attorno ai 2.000 metri la colonnina di mercurio è ritornata sotto lo zero.

I valori di precipitazione maggiori – comunica la Provincia autonoma di Trento in una nota – si sono registrati sui settori meridionali e orientali, con mediamente 20-30 millimetri ma valori molto maggiori localmente dove i temporali sono stati più intensi. In particolare si segnalano 75 millimetri a Storo e 69 millimetri a Tenno. Nelle valli nord-occidentali invece i quantitativi sono stati molto ridotti.

La neve ha interessato soprattutto il territorio orientale della provincia. Sono caduti 1 o 2 centimetri fino ai 2000 metri. Sopra i 2000 metri, nelle zone dei passi dolomitici, localmente sono caduti fino a 5-15 centimetri. In quota, sopra i 2500 metri sono caduti anche più di 20 centimetri. Per quanto riguarda la viabilità, in linea con le previsioni, la nevicata ha riguardato essenzialmente le zone a quota superiore ai 1950-2000 metri delle valli di Fiemme, Fassa e del Primiero.

Si sono registrati accumuli apprezzabili, tra i 3 ed i 15 centimetri, sui passi Rolle, Valle, S. Pellegrino, Fedaia, Pordoi e Sella, che hanno impegnato complessivamente 6 mezzi del Servizio Gestione Strade per lo sgombero neve e i trattamenti antighiaccio.

1.420 CONDIVISIONI
Bufera di neve su Buffalo, oltre due metri di neve coprono tutto
Bufera di neve su Buffalo, oltre due metri di neve coprono tutto
1.851 di Cronaca Estera
Bufera di neve record sullo Stato di New York, oltre due metri di accumulo:
Bufera di neve record sullo Stato di New York, oltre due metri di accumulo: "Tempesta storica"
Meteo, in arrivo aria fredda dai Balcani con pioggia e neve: le regioni a rischio nel weekend
Meteo, in arrivo aria fredda dai Balcani con pioggia e neve: le regioni a rischio nel weekend
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni