140 CONDIVISIONI
13 Settembre 2021
19:38

Agrigento, si arrampica al terzo piano per fare irruzione in casa della ex e picchiarla: denunciato

Un uomo di 37 anni si è arrampicato fino al 3 piano di un palazzo di Agrigento, lì dove viveva la ex compagna. Una volta raggiunto il terrazzo, ha sfondato il vetro e si è introdotto nell’appartamento dove ha aggredito e picchiato la donna. La vittima 32enne ha denunciato il tutto alle forze dell’ordine e ora il 37enne dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia.
A cura di Gabriella Mazzeo
140 CONDIVISIONI

Si è arrampicato fino al terzo piano del palazzo, lì dove viveva la sua ex convivente. Una volta arrivato sul terrazzino, è entrato in casa sfondando il vetro della finestra e ha aggredito la donna che in quel momento stava dormendo. Il tutto è accaduto ad Agrigento, dove un uomo di 37 anni è stato denunciato dai carabinieri della Stazione di Cammarata a conclusione di una serie di indagini iniziate dopo aver accolto la denuncia della vittima. Il 37enne deve rispondere dell'accusa di maltrattamenti in famiglia. La notte fra sabato e domenica scorsa, l'uomo si è arrampicato fino al terzo piano di un condominio per raggiungere il balcone della ex fidanzata di 32 anni. La giovane aveva interrotto la loro relazione e gli aveva più volte detto di non aver alcuna intenzione di dare una seconda possibilità alla loro passata convivenza, invitandolo a ricostruire la propria vita come lei stava facendo.

La donna si era trasferita in quell'appartamento da sola dopo aver interrotto la relazione con il suo aggressore. Lui, per vendicarsi, si è arrampicato in piena notte fino a raggiungere il balcone dell'appartamento. Una volta lì, ha sfondato il vetro della finestra e si è introdotto in casa, deciso a trovare l'ex fidanzata. La donna, nel tentativo di respingerlo, è stata colpita con uno schiaffo in pieno viso che l'ha fatta cadere a terra. Ha riportato nella caduta tumefazioni allo zigomo guaribili in 5 giorni, secondo quanto riportato dal personale dell'ospedale di Agrigento. Dopo l'aggressione, la vittima, spaventata per quanto accaduto ma fortunatamente incolume nonostante la prognosi riservata refertata dai medici, ha presentato esposto alle forze dell'ordine. Adesso la posizione del 37enne siciliano resterà al vaglio degli agenti e l'uomo dovrà rispondere, tra le altre accuse del caso specifico, di maltrattamenti in famiglia.

140 CONDIVISIONI
Agrigento, brucia rifiuti speciali nel forno della sua ex pizzeria: denunciato
Agrigento, brucia rifiuti speciali nel forno della sua ex pizzeria: denunciato
Armato si barrica in casa nel Padovano: irruzione dei reparti speciali dopo trattativa, arrestato
Armato si barrica in casa nel Padovano: irruzione dei reparti speciali dopo trattativa, arrestato
Gli fanno lo scherzo del campanello, lui li insegue e colpisce una minorenne con un taser
Gli fanno lo scherzo del campanello, lui li insegue e colpisce una minorenne con un taser
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni