9.241 CONDIVISIONI
1 Dicembre 2022
18:34

“Addio piccola principessa”, è morta Caterina, bimba nata dopo arresto cardiaco della madre

Due anni e mezzo fa l’arresto cardiaco e il parto cesareo che causò gravi danni a mamma Cristina e alla piccola Caterina. Oggi la notizia della scomparsa della piccola all’ospedale Meyer di Firenze.
A cura di Biagio Chiariello
9.241 CONDIVISIONI

"Amore mio, ti voglio ricordare così, sei e sarai sempre la mia bimba speciale, ma purtroppo la vita non è stata clemente con te". Queste le parole con le quali papà Gabriele ha voluto dire addio alla sua Caterina Succi, la piccola residente ad Alberoro comune di Monte San Savino. La madre, Cristina, nel luglio del 2019, era colta da un arresto cardiaco. Era all'ottavo mese di gravidanza. La bimba, così come la genitrice, aveva subito durante il parto cesareo d'urgenza gravi danni neurologici.

Una nuova tragedia per la famiglia che due anni e mezzo fa, mentre aspettava di vivere l'evento più bello per una coppia, ovvero la nascita della bimba, è piombata in un incubo. Il cuore di Caterina ha smesso di sbattere nel pomeriggio di ieri, 1 dicembre, all'ospedale Meyer di Firenze;  le conseguenze riportate nel trauma del parto, non hanno consentito che la storia di questa famiglia avesse un lieto fine.

Al suo fianco c'era papà Gabriele, che oggi ha scritto sulla sua pagina Facebook un ultimo saluto colmo di amore per la sua piccolina:
"Ti giuro che ho fatto, abbiamo fatto, tutto il possibile per farti sentire una bimba come tutte le altre….e se non ho fatto abbastanza mi scuso amore mio. Questo è il giorno più brutto della mia vita, che nessuno si merita soprattutto una bambina di 2 anni e mezzo".

La mamma di Caterina adesso sta lottando giorno dopo giorno per riconquistare la sua vita. Il signor Succi ringrazia poi i tanti che da quanto la bambina ha visto la luce sono stati accanto a Gabriele e alla sua famiglia. "Ringrazio tutti coloro che ci hanno aiutato in tutto, per tutto l'affetto che ci avete dato. Caterina sei la mia piccola principessa, sicuramente sarai in posto migliore e con meno sofferenze.
Un domani ci rincontreremo e finalmente ti vedrò sorridere e correre, ti voglio tanto bene amore mio".

9.241 CONDIVISIONI
Spruzza deodorante in camera ma ne inala troppo, Giorgia muore a 14 anni per arresto cardiaco
Spruzza deodorante in camera ma ne inala troppo, Giorgia muore a 14 anni per arresto cardiaco
Chi era Cristiana Gugu, l'allevatrice trovata morta congelata nella neve insieme a 3 dei suoi cani
Chi era Cristiana Gugu, l'allevatrice trovata morta congelata nella neve insieme a 3 dei suoi cani
Cosa c'entra Denise Pipitone con l'arresto di Messina Denaro: l'appello della famiglia della bimba
Cosa c'entra Denise Pipitone con l'arresto di Messina Denaro: l'appello della famiglia della bimba
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni