158 CONDIVISIONI
25 Aprile 2022
11:28

Abruzzo, ciclista muore durante una gara: travolto da un’auto e poi da un altro partecipante

Pawel Talaga, ciclista di 51 anni di origine polacca, è morto durante una gara nel pomeriggio di domenica in Abruzzo. Stava partecipando alla “RAI775”, una sorta di doppia Tirreno Adriatico, in corso in questi giorni.
A cura di Susanna Picone
158 CONDIVISIONI
Immagine d’archivio
Immagine d’archivio

Un ciclista di 51 anni di origine polacca, Pawel Talaga il suo nome, è morto durante una gara nel pomeriggio di ieri, domenica 24 aprile, in Abruzzo. La tragedia si è consumata tra Roccapia e Roccaraso nei pressi della galleria La Portella, mentre il ciclista stava effettuando una gara individuale di 775 chilometri, la Ultracycling, che attraversa il Centro Italia. Unico ciclista nella categoria over 50, Talaga stava partecipando alla "RAI775", una sorta di doppia Tirreno Adriatico, in corso in questi giorni. Partendo sabato mattina da Silvi Marina, la gara attraversa quattro regioni italiane toccando due volte il mare Adriatico e il mar Tirreno per un totale di 10mila metri di dislivello. Il tragico incidente è avvenuto domenica pomeriggio poco dopo le 14.30.

Secondo quanto ricostruito, il ciclista è stato travolto prima da un'auto e poi da un altro ciclista che in quel momento stava passando sotto la galleria. Sul posto sono intervenuti subito i soccorsi del 118, allertati dai presenti, ma purtroppo per il 51enne non c’è stato nulla da fare. L’uomo è morto sul colpo a causa dei gravissimi traumi riportati. La salma resta a disposizione della Procura della Repubblica di Sulmona che ha disposto la ricognizione cadaverica e deve decidere se effettuare anche l’esame autoptico. Sul luogo dell’incidente per i rilievi è intervenuta la Polizia Stradale di Sulmona che si sta occupando di ricostruire l'esatta dinamica del sinistro per accertare eventuali responsabilità. Gli operai dell’Anas hanno provveduto a ripristinare le condizioni di percorribilità dell’arteria dove il traffico è tornato regolare nel tardo pomeriggio di domenica.

158 CONDIVISIONI
Ciclista travolto e ucciso sulla strada del mare, è caccia al pirata della strada a Marina di Massa
Ciclista travolto e ucciso sulla strada del mare, è caccia al pirata della strada a Marina di Massa
Si schianta contro un furgone, muore tra le lamiere dell'auto completamente distrutta
Si schianta contro un furgone, muore tra le lamiere dell'auto completamente distrutta
Norma Megardi investita con l'auto e poi bruciata per soldi, la confessione di Luca Orlandi
Norma Megardi investita con l'auto e poi bruciata per soldi, la confessione di Luca Orlandi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni