9 Maggio 2022
15:19

La Scala dei Turchi va all’asta? L’appello a Elon Musk per comprarla

La Scala dei Turchi potrebbe essere messa all’asta. Il proprietario, falliti i tentativi di mediazione con la pubblica amministrazione, vorrebbe affidare il bene ad un privato come Elon Musk per una sua migliore sicurezza e tutela.
A cura di Clara Salzano

La Scala dei Turchi a Realmonte, nell’agrigentino, non lontano dalla Valle dei Templi, è sicuramente una delle bellezze paesaggistiche più suggestive ma, allo stesso tempo, una delle più fragili d'Italia. Dopo gli smottamenti e l'atto vandalico con la vernice rossa hanno richiamato l'attenzione sulle criticità nella gestione del gigante di marna bianca scolpito dalla natura. Dopo la lunga battaglia legale che ha dichiarato proprietario del sito il pensionato siciliano Ferdinando Sciabarrà, ex funzionario della Camera di commercio di Agrigento, la Scala dei Turchi potrebbe essere messa all'asta. Il proprietario, falliti i tentativi di mediazione con la pubblica amministrazione, per tutelare il bene vorrebbe affidarlo ad un privato che ne valorizzi la bellezza e garantisca la sicurezza dei turisti.

L'appello a Elon Musk

Centinaia di turisti ogni giorno raggiungono i magnifici gradoni bianchi della Scala dei Turchi a cui l'accesso è libero e gratuito. Il sito è risaputo essere tuttavia soggetto a smottamenti della roccia che si sta sfaldando, per questo è necessario mettere in sicurezza l'area per gestire i flussi di visita e proteggere il bene anche da eventuali atti vandalici, come è già successo in passato. Dopo una lunga battaglia legale, il Tribunale di Agrigento ha ritenuto Ferdinando Sciabarrà proprietario della Scala dei Turchi nella "parte superiore, fino all’area demaniale dei frangiflutti". Il pensionato siciliano ha tuttavia regalato a Regione e Comune il bene affinché garantissero la sicura e libera fruizione della marna bianca.

La Scala dei Turchi, Agrigento
La Scala dei Turchi, Agrigento

Dopo un anno da questa vicenda Ferdinando Sciabarrà denuncia l'immobilismo delle istituzione della pubblica amministrazione. Così minaccia di mettere all'asta la Scala dei Turchi nella speranza che un privato possa comprarla per gestire al meglio il bene: "il pubblico è sordo – ha dichiarato il proprietario al Corriere della Sera – Volevamo affidarla a una associazione ambientalista e ci è stato impedito: è necessario consentire visite in sicurezza dei turisti con accessi controllati, non solo con staccionate facilmente aggirabili. Bisogna bloccare gli smottamenti della roccia che si sfalda”. L'appello è rivolto a Elon Musk, già proprietario di Tesla e Sapce X, affinché compri la Scala dei Turchi, la protegga e la utilizzi al meglio, senza costruirci mai e lasciando l'accesso gratuito.

Scala dei Turchi, riserva Torre salsa
Scala dei Turchi, riserva Torre salsa
Alle sfilate di Parigi anche la mamma di Elon Musk: Maye è "la più ricca del mondo"
Alle sfilate di Parigi anche la mamma di Elon Musk: Maye è "la più ricca del mondo"
Elon Musk sta progettando una città spaziale in Texas
Elon Musk sta progettando una città spaziale in Texas
La residenza di Elon Musk è una casa prefabbricata da 50.000 dollari grande quanto un monolocale
La residenza di Elon Musk è una casa prefabbricata da 50.000 dollari grande quanto un monolocale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni