18 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2024

I ristoranti preferiti dei cantanti a Sanremo: quali sono e quanto costano

Dove vanno a cenare i protagonisti del Festival di Sanremo al termine delle serate? Ecco i ristoranti locali più amati e frequentati dalle star.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valeria Paglionico
18 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2024

Le serate del Festival di Sanremo vanno spesso avanti a oltranza, costringendo tutti i protagonisti dell'evento a rimandare la cena alle prime ore del mattino successivo. Che si tratti degli artisti in gara o solo dei tecnici, non importa, molti di loro in piena notte si ritrovano a mangiare in alcuni dei ristoranti più famosi della cittadina ligure. Quali sono i più amati dai cantanti che negli anni hanno partecipato alla nota kermesse canora? Tra locali stellati, ristorantini intimi e vere e proprie pescherie, c'è davvero l'imbarazzo della scelta: ecco dove si trovano e i loro prezzi.

Il ristorante stellato di Sanremo

Paolo & Barbara si trova a Via Roma 47 ed è stato premiato con una stella Michelin negli ultimi 32 anni. Si tratta di uno dei ristoranti più amati dagli artisti che ogni anno si trasferiscono a Sanremo durante la settimana del Festival: propone una cucina dell'orto con verdure di stagione, pasta senza uova fatta a mano, sughi e zuppe di ogni tipo. I suoi prezzi? Si parte da 24 euro per un mix di formaggi, si oscilla tra i 36 e i 45 euro per un primo e si arriva a 76 euro per un secondo di mare.

Paolo & Barbara
Paolo & Barbara

Il locale più amato da Gigi D'Alessio

Coloro che sono alla ricerca di un ristorante intimo ma moderno vicino al mare possono fare visita a Flipper in Corso Mombello 46. Sono moltissimi i cantanti sanremesi che vanno lì a mangiare in piena notte ma uno dei più affezionati è Gigi D'Alessio, che andrebbe matto per la cucina a base di pesce. I piatti forti del locale? Il pesce crudo, i taglionini con aragosta e i gamberi locali. I prezzi sono abbastanza contenuti, fatta eccezione per pesce crudo e alcuni secondi di mare e di terra, per i quali si superano i 50 euro.

Flipper
Flipper

Dove mangiare piatti tipici a Sanremo

Il ristorante Da Nicò è uno dei preferiti da tutti coloro che lavorano al Festival, tra i clienti passati di lì ci sono grandi nomi come Belén Rodriguez, Arisa e Gianni Morandi. Proprio durante la 74esima edizione di Sanremo, inoltre, è stato visitato da Francesco Renga e dai tre tenori de Ila Volo.

Il Volo e e Francesco Renga Da Nicò
Il Volo e e Francesco Renga Da Nicò

Il menù si ispira alla tradizione culinaria italiana, anche se è prevalentemente a base di pesce locale, arricchito da verdure di stagione. Anche in questo caso i prezzi sono abbordabili, si aggirano tra i 10 e i 20 euro al piatto, fatta eccezione per i crudi di mare (che ovunque sono più cari).

Da Nicò
Da Nicò

Il locale sanremese per l'aperitivo amato da Stash

Chi preferisce concedersi solo un aperitivo, magari prima di salire sul palco sanremese, può scegliere la Bodeguita a Via Gaudio 16. Nato nel 2015, il locale offre le classiche tapas in stile spagnolo ma in una versione super sofisticata. Gli stuzzichini sono fatti a mano, dagli hamburger alla pizza, e nel menù sono presenti anche dei piatti più sostanziosi come ad esempio la tagliata di Black Angus. I prezzi sono molto economici, ci sono anche diverse proposte a meno di 10 euro. Uno dei clienti più affezionati? Stash dei The Kolors.

Stash dei The Kolors alla Bodeguita
Stash dei The Kolors alla Bodeguita

Dal ristorante più antico di Sanremo alla pescheria

Un altro locale molto amato a Sanremo è La Pignese in Piazza Sardi: è tra i più antichi della città, è stato aperto nel 1919 nell'antico borgo marinaro e da allora ha visto passare grandi nomi del mondo della musica, da Jovanotti a Elettra Lamborghini.

La Pignese
La Pignese

Il menù al momento non è disponibile ma la cosa certa è che i suoi piatti migliori sono carciofi e pesce crudo. Coloro che invece preferiscono prodotti freschi "pescati e mangiati" fanno visita a Ittiturismo Patrizia in Corso Trento e Trieste 21. I crudi provengono dalla barca dei proprietari, le verdure dalle piccole aziende agricole locali, i prezzi? Decisamente contenuti, in media tra i 10 e i 20 euro al piatto.

Ittiturismo Patrizia
Ittiturismo Patrizia
18 CONDIVISIONI
758 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views