13 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Come funziona il Techno Train, il treno con un dj set in ogni carrozza

Il Techno Train è l’ultimo evento cult della scena tedesca: in ogni carrozza un concerto diverso fa ballare le persone mentre il treno prosegue verso la meta.
A cura di Arianna Colzi
13 CONDIVISIONI
Il Techno Train | Foto sanfrancesco.art
Il Techno Train | Foto sanfrancesco.art

Se soffrite di mal di mare non è il viaggio che fa per voi. Se invece sognate di unire l'emozione di un Interrail e l'entusiasmo di un concerto di musica techno, in Germania c'è un'esperienza che fa per voi. Il Techno train è un dj set in movimento: nelle carrozze del treno si balla e ci si diverte, anche se, stando alle dichiarazioni in mare aperto, sembra di viaggiare in mare aperto.

Che cos'è il Techno Train

Nel 2019 viene lanciato il progetto del Techno Train dal club di Norimberga Haus 33, di cui Timm Schirme è uno dei deejay di punta. Come funziona il viaggio? Semplice: si parte e si arriva, non ci sono fermate nel mezzo. Il treno parte dalla stazione Frankenstadion di Norimberga alle 14, alle 16 o alle 22: in base all'evento cambia anche l'orario di partenza. Il percorso è di circa 100 km verso la città di Würzburg, per poi tornare indietro e fermarsi nuovamente a Norimberga. Il treno ha 12 carrozze, tre delle quali diventano sale da ballo con deejay deck, altoparlanti e bar. Circa 25 deejay si esibiscono durante il nostro viaggio attraverso la campagna bavarese.

Quando si acquista un biglietto, che costa in media 100 euro, si ha un posto a sedere riservato, come in qualsiasi treno, anche se l'obiettivo è spostarsi nelle carrozze dove si suona la techno, la house e altri generi. Se si guardano i video del profilo Instagram o TikTok di Techno Train si vedono decine di ragazzi che ballano e si scatenano mentre il treno si ferma in stazioni deserte o avvolte nella nebbia.

Il rapporto della Germania con la scena Techno

Il Techno Train è nato come un'esperienza esclusiva per i frequentatori del club Haus 33 e, grazie ai social, si è trasformato in un viaggio incredibile ricco di persone provenienti da Paesi e culture diverse. A marzo di quest'anno, il ministero della Cultura tedesco e la commissione dell'Unesco hanno inserito la scena techno di Berlino nell'elenco del patrimonio culturale immateriale del Paese. All'estero questa decisione è stata presa come una sorta di endorsement istituzionale verso un movimento culturale che non è più una sottocultura ma un vero e proprio fenomeno.  Tuttavia, non tutte le regioni sono così "aperte" come lo è Berlino. La Baviera, per esempio, dove si trova Norimberga, è molto conservatrice e i permessi per organizzare eventi come il Techno Train sono difficili da ottenere. Il successo, però, di questo treno sta facendo sì che si superino tutti i tabù sulla musica techno e house.

13 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views