Giubileo di platino 2022
31 Maggio 2022
12:10

Giubileo di Platino, i segreti delle scarpe indossate dalla regina Elisabetta per l’incoronazione

Il 2 giugno 1953 Elisabetta II veniva ufficialmente incoronata: ogni dettaglio della cerimonia fu curato nei minimi particolari, incluse le scarpe, unico accessorio “francese” nel suo abito.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Giubileo di platino 2022

Nel Regno Unito fervono i preparativi per il Giubileo di Platino della regina Elisabetta, i festeggiamenti per i 70 anni sul trono: il clou delle celebrazioni sarà dal 2 al 5 giugno 2022, quando tutto il Paese renderà omaggio al lunghissimo regno della sovrana. E pensare che non sarebbe neanche in linea di successione: fu lo zio, re Edoardo, a cambiare il corso degli eventi, abdicando in favore del fratello (il padre di Elisabetta). L'attuale sovrana ascese al trono alla morte di re Giorgio VI, il 6 febbraio 1952, ma l'incoronazione avvenne solo un anno dopo, il 2 giugno 1953. Quel giorno si scrisse una pagina di storia: la sontuosa cerimonia fu trasmessa in televisione (una vera e propria rivoluzione) e ogni dettaglio fu curato nei minimi particolari, a partire dall'abito. Quel giorno Elisabetta II però fece un piccolo strappo alle regole… nelle scarpe di Roger Vivier.

Le uniche scarpe "francesi" della regina Elisabetta II

Per la solenne cerimonia Elisabetta II si affidò al designer Norman Hartnell, che già aveva realizzato il suo abito da sposa. Nella squadra di professionisti chiamati ad assisterla c'era un unico couturier francese: Roger Vivier. Fu proprio il celebre shoes designer a disegnare per Elisabetta II un paio di scarpe preziose come un gioiello ma anche abbastanza comode per sostenerla nella lunga giornata che l'attendeva. Una vera rarità se pensiamo che nel corso del suo lunghissimo regno la regina si è affida quasi esclusivamente a calzature e abiti inglesi (con una sola eccezione: i foulard di Hermès). Le sue scarpe preferite sono i mocassini con tacco basso di Anello & Davide, brand insignito del Royal Warrant, il ‘bollino' di approvazione reale.

Elisabetta II nel giorno della sua incoronazione
Elisabetta II nel giorno della sua incoronazione

I segreti delle scarpe dell'incoronazione di Elisabetta II

Anche se in generale la sovrana ama le scarpe comode, per il giorno della sua incoronazione Roger Vivier disegnò per lei un paio di décolleté in pelle color oro con dei listini intrecciati sul piede. Il motivo sulla scarpa non era casuale: si ispirava al fiore che decora la corona di stato imperiale, indossata dalla regina durante l'incoronazione. Il tacco, preziosissimo, era tempestato di rubini. Roger Vivier nascose un piccolo rialzo nella suola, una specie di "plateau" nascosto per farla stare più comoda. Curiosità: la regina porta il numero 37.

Le scarpe Roger Vivier
Le scarpe Roger Vivier "Queen"

Queste scarpe sono così famose che Roger Vivier le ha riproposte nel 2020, affidandone il "restyling" allo stilista Gherardo Felloni. Non sono di rubini, ma nel design sono assolutamente fedeli alle originali. Per chi volesse calarsi nei panni della regina, le scarpe Vivier Queen sono in vendita sul sito del brand al prezzo di 1600 euro. A novantasei anni la regina Elisabetta continua a fare tendenza, confermandosi un'immensa icona del Novecento.

32 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni