489 CONDIVISIONI
6 Luglio 2022
16:51

C’è una piccola Versailles in Italia con labirinto e giardino mozzafiato

Alle porte di Milano sorge quella che è considerata la versione italiana della Reggia di Versailles. Con i suoi giardini, boschi, fontane e affreschi, Villa Arconati è un tesoro da scoprire.
A cura di Clara Salzano
489 CONDIVISIONI
Villa Arconati, la Versailles italiana vicino a Milano
Villa Arconati, la Versailles italiana vicino a Milano

Giardini alla francese, giochi d'acqua, un'immenso parco e una reggia delle meraviglie, non siamo in Francia ma vicino a Milano dove sorge Villa Arconati, soprannominata la Versailles italiana, tra le più belle e maestose residenze nobiliari lombarde. L'atmosfera è proprio quella di una villa delle delizie, immersa nel Parco delle Groane, nella frazione di Castellazzo di Bollate. Villa Arconati è un tesoro nascosto alle porte di Milano con i suoi 200 ettari di boschi, brughiere e terreni coltivati che la circondano.

Villa Arconati con i suoi giardini e immersa nel Parco delle Groane
Villa Arconati con i suoi giardini e immersa nel Parco delle Groane

Non tutti sanno che esiste vicino a Milano una villa che è considerata la versione italiana della Reggia di Versailles di Luigi XIV. Siamo però a Castellazzo di Bollate, nel Parco delle Groane, un'area protetta che si estende per oltre 8.000 ettari a nord del capoluogo meneghino. La Villa oggi, con i suoi giardini, è sede della Fondazione Augusto Rancilio che preserva e valorizza l'immenso patrimonio storico, culturale e architettonico della tenuta. Villa Arconati sorge appunto come luogo di delizie per i nobili milanesi che qui venivano a cacciare. La residenza regale, così come oggi possiamo ammirarla, è stata completata dalla famiglia Arconati nel XVIII secolo con il suo borgo, i terreni agricoli e il bosco dove si praticava la caccia.

Angela Lynal. On the Edge of time nella sala della Caccia a Villa Arconati
Angela Lynal. On the Edge of time nella sala della Caccia a Villa Arconati

Grazie all'importante opera di restauro condotto dalla Fondazione Augusto Rancilio (FAR) oggi Villa Arconati si presenta nel suo antico splendore, con giardini curati, sale affrescate, antiche statue e giochi d'acqua. Gli spazi interni della villa oggi sono sede di mostre d'arte contemporanea, eventi istituzionali e privati. L'architettura, l'arte e la musica si incontrano a Villa Arconati. Il visitatore della villa viene condotto, attraverso uno scenografico viale alberato, ad esplorare gli ampi giardini alla francese della tenuta, con fontane e statue antiche, uno scenografico teatro di pietra e la limonaia.

Negli spazi all'aperto di Villa Arconati, d'estate, si svolgono numerosi eventi e concerti. Tra i boschi che circondano la Villa sorge anche un magnifico labirinto di siepi dove immergersi e perdersi nella bellezza del luogo. È qui che il Terraforma, visionario festival di musica elettronica, ogni anno anima la villa settecentesca dando vita ad un'esperienza unica e immersiva che unisce arte, musica, architettura e natura. Con installazioni d'arte contemporanea d'avanguardia, esperimenti di musica elettronica e architetture frutto di pratiche sostenibili, il festival, alla sua settima edizione, riduce la distanza tra vita e natura. Il parco di Villa Arconati, con i giardini e il magnifico Labirinto, si trasforma in un luogo sospeso oltre lo spazio e il tempo che accoglie artisti di fama internazionale. Terraforma, prodotto da Threes Productions in collaborazione con FAR, è anche l'occasione per realizzare progetti sostenibili come Vaia, il nuovo palco del festival che prende il nome dalla tempesta che nel 2018 ha colpito il nord-est italiano e costruito con il legno degli alberi caduti; e di light design come l'installazione di Anonima Luci nel bersò di Villa Arconati che illumina il percorso boschivo che conduce al vero cuore dei giardini.

Il progetto di light design, firmato da Anonima Luci, nel bersò di Villa Arconati, con The Organics by Red Bull
Il progetto di light design, firmato da Anonima Luci, nel bersò di Villa Arconati, con The Organics by Red Bull
489 CONDIVISIONI
Fuorisalone 2022, c'è un labirinto verde nel centro di Milano dove perdersi e ritrovarsi
Fuorisalone 2022, c'è un labirinto verde nel centro di Milano dove perdersi e ritrovarsi
Un caffè a 3.466 metri: il bar più alto d'Italia con vista mozzafiato sulle Alpi
Un caffè a 3.466 metri: il bar più alto d'Italia con vista mozzafiato sulle Alpi
C'è un labirinto nel cuore del Chianti: ecco il suo significato
C'è un labirinto nel cuore del Chianti: ecco il suo significato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni