13 Gennaio 2022
14:50

Perché l’Affirmation Tower, il grattacielo più alto degli Stati Uniti, è il simbolo dell’inclusione

L’Affermation Tower progettata dallo studio di architettura Adjaye Associates entrerà nella storia come l’edificio più alto del mondo occidentale ed emblema dell’inclusione.
A cura di Clara Salzano
Affirmation Tower Credit Peebles Corporation
Affirmation Tower Credit Peebles Corporation

"Woke" è la nuova parola d'ordine dei progressisti, letteralmente significa "svegli" ma in americano si usa per dire di "stare all'erta", di fare attenzioni alle questioni importanti (soprattuto sociali e razziali). Simbolo dell'ideologia woke e dell'inclusione è il nuovo grattacielo progettato dallo studio di architettura Adjaye Associates. Si chiama Affirmation Tower ed entrerà nella storia come l'edificio più alto degli Stati Uniti d'America e per essere stato concepito, sviluppato e abitato soprattutto da donne, persone di colore e da tutte quelle "minoranze" spesso ai margini della società.

Affirmation Tower Credit Peebles Corporation
Affirmation Tower Credit Peebles Corporation

L'Affirmation Tower sorgerà a New York, nel cuore di Manhattan e, con i suoi 498 metri, sarà il più alto edificio del mondo occidentale. L'edificio sarà costruito su un terreno di 1,2 acri al 418 11th Avenue di Manhattan e Adjaye lo ha progettato a sbalzo verso l'esterno. La forma del grattacielo di circa 90 piani è definito da blocchi a gradoni, che si ingrandiscono di cinque volte man mano che si sale, in modo che i livelli superiori siano molto più grandi dei livelli inferiori. L'impressione è quello di un edificio capovolto rispetto a un tradizionale grattacielo.

Affirmation Tower Credit Peebles Corporation
Affirmation Tower Credit Peebles Corporation

Residenze, uffici, due hotel, oltre a una pista di pattinaggio sul ghiaccio e una piattaforma di osservazione, saranno inclusi nell'Affirmation tower. Il progetto è stato finanziato e verrà guidato da un team di donne e di persone di colore: “Un progetto come Affermation Tower è atteso da tempo per New York City. Questo progetto sarà un faro di diversità per le generazioni a venire”, ha dichiarato Don Peebles, direttore operativo della Peebles Corporation che sta sviluppando l'edificio, “Le persone di colore e le donne costituiscono la stragrande maggioranza della popolazione di questa città, ma tale rappresentazione non si riflette nell'attuale paesaggio architettonico e di sviluppo. È un'opportunità fin troppo rara per noi rendere lo skyline più iconico del mondo più inclusivo di quanto non lo sia mai stato prima".

Affirmation Tower Credit Peebles Corporation
Affirmation Tower Credit Peebles Corporation
Il grattacielo più alto del Giappone è un omaggio alla torcia olimpica
Il grattacielo più alto del Giappone è un omaggio alla torcia olimpica
Norvegia, Mjøstårnet è il grattacielo in legno più alto del mondo
Norvegia, Mjøstårnet è il grattacielo in legno più alto del mondo
Il secondo grattacielo più alto d'Africa è un'isola artificiale al largo di Zazibar
Il secondo grattacielo più alto d'Africa è un'isola artificiale al largo di Zazibar
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni