161 CONDIVISIONI
9 Aprile 2022
16:00

66 milioni di dollari per l’attico nel grattacielo più sottile del mondo a New York: le immagini degli interni

Il grattacielo più sottile del mondo sorge a New York e comprende una delle case più costose della città con un attico da 66 milioni di dollari e vista mozzafiato su Central Park.
A cura di Clara Salzano
161 CONDIVISIONI
Il grattacielo più sottile del mondo
Il grattacielo più sottile del mondo

Il grattacielo più sottile del mondo si trova a New York ed è pronto ad accogliere i suoi primi residenti. Si chiama Steinway Tower e sorge al 111 West 57th Street della Billionaires' Row di Manhattan. Con un'altezza di 435 metri è anche uno degli edifici più alti di New York e a pochi metri dall'essere la torre residenziale più alta del mondo. L'edificio comprende 60 appartamenti di lusso che partono da un valore di 7,75 milioni di dollari per un monolocale fino ai 66 milioni di dollari per l'attico con vista su Central Park.

Gli interni del grattacielo più sottile del mondo

Progettata dallo studio di architettura SHoP Architects, la Steinway Tower definisce il nuovo skyline di New York rifacendosi anche alle radici storiche dell'area. L'edificio sorge accanto allo Steinway Hall, ex-centro culturale di Manhattan con sala da concerto, costruita nel 1925, e nell'ex quartier generale del produttore di pianoforti Steinway and Sons che oggi è un'area residenziale esclusiva. Il team di progettazione ha tratto ispirazione dall'"età d'oro del grattacielo di Manhattan" e dalla storia dell'Art Déco della città per la definizione del design dell'edificio.

L’androne d’ingresso dell’111 West 57th
L’androne d’ingresso dell’111 West 57th

La Steinway Tower è caratterizzata dai primi cinque piani dell'edificio di negozi di fascia alta e spazi ricreativi in cui trova spazio anche una piscina di 82 piedi, una sala da pranzo privata e un centro fitness a doppia altezza con terrazza. L'edificio si sviluppa in 84 piani di cui 77 sono dedicate a residenze e ogni piano ha una sola residenza. L'interno dell'edificio è stato progettato dallo Studio Sofield che è riuscito a creare spazi imponenti ed eleganti che offrono ai residenti i migliori servizi di lusso della città.

La vista su Central Park dall’attico del 111 West 57th Street
La vista su Central Park dall’attico del 111 West 57th Street

Come è fatto l'attico da 66 milioni di dollari

L'appartamento più incredibile all'interno dell'edificio è l'attico, il Triplex Park Loggia Penthouse 72, che si sviluppa su tre piani interi, ognuno dei quali gode di una vista a 360 gradi di Manhattan.

La camera da letto dell’attico
La camera da letto dell’attico

L'appartamento comprende quattro camere da letto e cinque bagni e mezzo. Si sviluppa su una superficie di ha 662 metri quadrati, distribuiti sui tre livelli, con una loggia di 129 metri quadrati.

Uno dei bagni dell’attico
Uno dei bagni dell’attico

L'attico dispone di ascensore privato che si apre su uno spazio centrale, a mo' di galleria, attorno a cui si sviluppa tutta la casa. Questa galleria centrale è dotata di finestre dal pavimento al soffitto con vista su Central Park, soffitti alti più di 4 metri e un angolo bar. La casa dispone anche di una biblioteca, rivestimenti in marmo e onice e la più bella vista di Manhattan a 60°.

161 CONDIVISIONI
Si chiama Lilly: è il grattacielo di New York interamente ricoperto di gigli asiatici
Si chiama Lilly: è il grattacielo di New York interamente ricoperto di gigli asiatici
Che ci fa un cubo d'oro da 11,7 milioni di dollari nella neve di Central Park a New York
Che ci fa un cubo d'oro da 11,7 milioni di dollari nella neve di Central Park a New York
The Mark Penthouse, l'attico di New York con pista di pattinaggio sul ghiaccio privata
The Mark Penthouse, l'attico di New York con pista di pattinaggio sul ghiaccio privata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni