60 CONDIVISIONI

Tendenze capelli corti: finger waves, le onde retrò glamour ed eleganti

Le onde retrò, piatte e a forma di S tornano di tendenza, sia per i capelli corti che per le chiome più lunghe. Scopri tutti i consigli per realizzare lo styling a casa tua.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Federica Ambrogio
60 CONDIVISIONI
@yumabastet
@yumabastet

Elegantissime e glam, le onde retrò a forma di S tornano in voga, da ricreare sia sui capelli corti che su quelli più lunghi. Uno styling che riporta le tendenze dei ruggenti anni '20, e che ricorda i look che abbiamo visto indossare da Carey Mulligan nel film "Il Grande Gatsby"  con il suo bob cortissimo e dorato. Piatte e sinuose, sono estremamente eleganti e vengono rivisitate in chiave moderna, spopolando  anche su Tik Tok.

Le onde vintage

Glamour ed eleganti, raffinate e retrò: le finger waves richiamano epoche lontane, gli anni '20 e '30 e i look indossati da Greta Garbo e Marlene Dietrich. Il nome deriva dalla tecnica che si utilizza per realizzarle, perchè vengono modellate direttamente con l'aiuto delle dita. Si possono ricreare anche sui capelli corti, dai pixie cut al bob, ma possono essere indossate anche sulle chiome più lunghe. In chiave moderna sono perfette da abbinare ad un effetto bagnato, che garantirà lucentezza e lunga durata.

Come si creano le onde a S

Per realizzare le onde a S o finger waves avrai bisogno di un pettine a coda, alcune mollette o becchi d'oca per fissare lo styling in corso d'opera e di una mousse texturizzante. Se vuoi creare l'effetto bagnato per un risultato più trendy avrai bisogno anche di un gel effetto wet.  La prima cosa da fare sarà cominciare a creare lo styling sul capello bagnato o umido, sul quale avrai applicato una mousse per facilitare lo styling. A questo punto dovrai procedere a creare la tua scriminatura, meglio se laterale e bassa. Con l'aiuto del pettine a coda, crea delle forme sinuose che ricordino il movimento della S, modellando i capelli con le dita: una volta creata la tua onda piatta potrai fermare il movimento con la molletta per permettere al capello di fissare lo styling. Una volta create le onde su tutta la chioma potrai utilizzare un diffusore per asciugare i capelli. Per creare l'effetto sui capelli più lunghi potrai aiutarti una piastra per capelli. Dopo aver selezionato le tue ciocche non dovrai fare altro che inserirle nella piastra, creando con le mani un movimento a S prima di sottoporre i tuoi capelli al calore. Su Tik Tok spopolano tutorial facilissimi da seguire per creare lo styling perfetto, sia sui capelli corti che su quelli più lunghi.

60 CONDIVISIONI
Onde da sirena: le nuove beach waves piatte e stropicciate per i capelli più trendy della primavera
Onde da sirena: le nuove beach waves piatte e stropicciate per i capelli più trendy della primavera
Miriam Leone con i capelli corti: il nuovo look dallo stile retrò nasconde un "segreto"
Miriam Leone con i capelli corti: il nuovo look dallo stile retrò nasconde un "segreto"
Acconciature sposa 2021: tutte le idee di tendenza, dal semi raccolto ai capelli corti
Acconciature sposa 2021: tutte le idee di tendenza, dal semi raccolto ai capelli corti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni