Jannik Sinner ha rinunciato al torneo turco, quello che apre la stagione insieme a Delray Beach. Senza pandemia non sarebbe partita la stagione in questo modo ma tant'è. E tanti giocatori italiani sono già impegnati nel circuito. Nell'appuntamento di Antalya hanno superato il primo turno Berrettini e Fognini, mentre si è qualificato per i quarti di finale Stefano Travaglia, che inizia il suo anno nel modo migliore, ora affronterà Goffin. Mentre in Florida stasera tocca a Gianluca Mager, impegnato contro Sam Querrey.

Stefano Travaglia è ai quarti di Antalya

La stagione tennistica inizia in modo anomalo in questo 2021. Gli Australian Open, ai quali non prenderà parte Roger Federer, si sono spostati da metà gennaio a febbraio inoltrato. Tutti dovranno essere a Melbourne per effettuare la quarantena entro il 15 gennaio. Il torneo di Antalya apre la stagione europea e tra i tennisti qualificati per i quarti c'è anche Travaglia che alle soglie dei 30 anni è diventato un giocatore importante. Numero 75 al mondo, con un piazzamento importante al Roland Garros, raggiunse il terzo turno (perse da Nadal), si è presentato in Turchia dove ha sconfitto anche il finlandese Ruusuvuori, uno dei giovani più quotati. Ha vinto 7-6 6-3, un bel successo che lo proietta alla sfida con il belga Goffin, che affronterà lunedì.

Berrettini e Fognini tra i favoriti

La testa di serie numero uno è Matteo Berrettini, che ha superato agevolmente il primo turno e che giocherà domenica contro il bulgaro Kuzmanov, numero 298. Un compito agevole. Nella parte alta del tabellone c'è anche Fabio Fognini, che se la vedrà con il mancino francese Chardy, giocatore di talento ma in netto calo. Berrettini e Fognini hanno una grande chance, devono fare attenzione, però, oltre che a Goffin pure all'australiano De Minaur, che nei quarti scenderà in campo contro il georgiano Basilashivili.