52.662 CONDIVISIONI

Sinner tocca il cuore: “Domani è un giorno importante per Tathiana Garbin, saremo tutti con lei”

Nel giorno del trionfo che lo consegna alla storia dello sport italiano dopo la vittoria della Coppa Davis, Jannik Sinner svela che la capitana azzurra Tathiana Garbin domani si sottoporrà ad una seconda operazione per il tumore che l’ha colpita: “Qua si parla di vincere la Coppa Davis, si fa la storia e siamo tutti contenti. Ma quello che conta nella vita è totalmente qualcos’altro”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Paolo Fiorenza
52.662 CONDIVISIONI
Immagine

Ci sono giornate che segnano una carriera, come quella che oggi ha scritto per sempre il nome di Jannik Sinner e dei suoi compagni della squadra di Coppa Davis nella storia del tennis italiano, e giornate in cui c'è in ballo qualcosa di più prezioso, la vita. Domani sarà un giorno molto importante per Tathiana Garbin, la capitana della squadra azzurra di Billie Jean King Cup, la nazionale del tennis femminile che due settimane fa ha perso solo in finale contro il Canada. La Garbin sta combattendo contro un tumore per il quale già è stata operata una prima volta ad ottobre e tra poche ore subirà un altro intervento. Le parole che le dedica Sinner toccano il cuore e danno la statura di un ragazzo che ha capito benissimo qual è il nostro posto nel mondo: al fianco degli altri.

Jannik Sinner con la Coppa Davis vinta a Malaga con l'Italia
Jannik Sinner con la Coppa Davis vinta a Malaga con l'Italia

Con l'adrenalina ancora a mille e la gioia dell'Italia intera a riecheggiare nelle sue orecchie dopo aver battuto l'Australia nella finale di Davis, Sinner mostra tutta la sua umanità in conferenza stampa: non bisogna dimenticarsi degli altri, anche quando la felicità per i successi personali potrebbe indurre a farlo, e soprattutto si deve dare il giusto peso alle cose. E alle persone. Fare squadra con Tathiana può spingerla a superare un momento drammatico che è caduto sulla sua vita in maniera improvvisa e imprevista, col tumore che le è stato diagnosticato lo scorso agosto.

"Domani è un giorno importante per Tathiana, speriamo che questa vittoria le possa dare forza. Saremo tutti con lei. Qua si parla di vincere la Coppa Davis, sì, che è bello, si fa la storia e siamo tutti contenti. Ma quello che conta nella vita è totalmente qualcos'altro. Dobbiamo sentirci molto fortunati di essere in questa posizione in cui siamo e saremo tutti con lei", scandisce Jannik, più grande dei suoi 22 anni e delle sue vittorie, trovando la condivisione anche del capitano Filippo Volandri.

La 46enne Garbin aveva annunciato al termine della finale di Billie Jean King Cup persa col Canada di avere "un raro tumore", per il quale già era stata operata il mese scorso e che avrebbe richiesto un secondo intervento entro pochi giorni. "Mi hanno detto gli specialisti che capita a una persona su un milioneaveva poi raccontatoSi sviluppa dall'appendice, poi nel mio caso si è esteso. Mi sono operata subito, non c'era tempo da perdere. Proprio domenica (il 12 novembre, ndr), mentre giocavamo la finale, è stato un mese dall'intervento. Sono una donna fortunata, ho accanto persone che mi vogliono bene, so che non sono da sola".

Tathian Garbin è capitana di Billie Jean King Cup dal 2016
Tathian Garbin è capitana di Billie Jean King Cup dal 2016

Parole queste ultime riempite da Sinner con la straordinaria umanità di un campione che oggi tutto il mondo ci invidia. L'Italia è una squadra, lo dimentichiamo troppo spesso. Tathiana stasera si addormenterà sapendo di avere al fianco tante persone che non conosce, ma che sanno perfettamente lei chi è: una della squadra.

52.662 CONDIVISIONI
Tathiana Garbin si commuove in diretta raccontando il gesto di Sinner: "Mi ha fatto emozionare"
Tathiana Garbin si commuove in diretta raccontando il gesto di Sinner: "Mi ha fatto emozionare"
Sinner torna a casa solo per 2 giorni ma dovrà fare una rinuncia: “Preferisco vedere i miei nonni”
Sinner torna a casa solo per 2 giorni ma dovrà fare una rinuncia: “Preferisco vedere i miei nonni”
La storia di Tomic, l'altro lato del tennis nel giorno di Sinner: coi soldi del premio paga le spese
La storia di Tomic, l'altro lato del tennis nel giorno di Sinner: coi soldi del premio paga le spese
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views