6.549 CONDIVISIONI
ATP Cup
4 Gennaio 2022
7:13

Sinner e Berrettini non sbagliano: l’Italia batte 3-0 la Francia e si riscatta nell’ATP Cup

L’Italia si riscatta nell’ATP Cup con un perentorio 3-0 alla Francia- Sinner e Berrettini hanno battuto Rinderknech e Humbert nei singolari e Martin-Roger Vaselin nel doppio. Azzurri in gioco per la qualificazione.
A cura di Marco Beltrami
6.549 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
ATP Cup

Quella vittoria che tanto serviva, è arrivata e nel migliore dei modi. L'Italia del tennis si riscatta all'ATP Cup. Dopo il ko dell'esordio contro l'Australia con il punteggio di 2-1, i tennisti azzurri si sono imposti con un perentorio 3-0 contro la Francia nel secondo match della fase a gironi. Sinner e Berrettini hanno vinto i loro rispettivi singolari contro Rinderknech e Humbert, e poi hanno conquistato anche il doppio, imponendosi dopo una battaglia contro la coppia formata da Fabrice Martin ed Edouard Roger-Vasselin. L'Italia grazie a questo successo può ancora sperare in una qualificazione alle semifinali. Appuntamento ora a giovedì 6 gennaio contro la Russia per il confronto decisivo.

Sinner batte Rinderknech e trascina l'Italia contro la Francia

Si tinge d'azzurro dunque la notte australiana dell'ATP Cup. Il primo a scendere in campo è stato il nostro numero due (10° giocatore del ranking) Jannik Sinner che si è rivelato ancora impeccabile, concedendo il bis dopo il successo contro Purcell di due giorni fa. Il francese Arthur Rinderknech (numero 58 ATP), si è arreso in due set con il punteggio di 6-3 7-6 in un match che non è mai stato in discussione. Non una vittoria banale per Jannik, considerando che il bilancio con il transalpino era di 1-1.

Berrettini vince contro Humbert e poi trionfa nel doppio con Sinner

A seguire è stato il turno del nostro primo giocatore e numero 7 ATP Matteo Berrettini, che ha dimostrato di essere in crescita dopo la prova non brillante contro i padroni di casa. Il capitolino infatti ha battuto Hugo Humbert (35° nel ranking ATP) con il punteggio di 6-4 7-6, ritrovano una vittoria che mancava dal 27 ottobre, con la doccia fredda dell'infortunio rimediato alle ATP Finals. Giornata finalmente positiva per Matteo, che sta iniziando a carburare e ritrovare il suo tennis potente e concreto. Con la vittoria già in cassaforte, sul punteggio di 2-0, gli azzurri hanno potuto giocare più rilassati il doppio. Ecco allora che la coppia formata da Jannik Sinner e Matteo Berrettini si è tolta la soddisfazione di battere due specialisti come Fabrice Martin ed Edouard Roger-Vasselin al termine di un incontro molto tirato con il risultato di 6-3 7-6 10-8.

L'Italia si qualifica alla semifinale dell'ATP Cup se

Grazie a questa vittoria, l'Italia conquista il suo primo punto nell'ATP Cup e dunque raggiunge l'Australia che è stata sconfitta dalla Russia. Gli azzurri con il successo sulla Francia, ancora a quota 0, possono ancora sperare nella qualificazione. Per conquistare le semifinali, dovranno battere la Russia nella terza giornata, e sperare in una sconfitta dell'Australia contro la Francia. Un'impresa difficile ma non impossibile.

6.549 CONDIVISIONI
13 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni