219 CONDIVISIONI
Australian Open
26 Gennaio 2022
22:15

Sinner crede in Berrettini: “Ha le armi per battere Nadal agli Australian Open”

Sinner è fuori dagli Australian Open, dopo il ko con Tsitsipas ha fatto un pronostico sulla semifinale Berrettini-Nadal: “Partita interessante, dura per entrambi”.
A cura di Alessio Morra
219 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Australian Open

Berrettini-Nadal e Medvedev-Tsitsipas sono le semifinali degli Australian Open 2022. Dopo la grande impresa di Matteo, che ha sconfitto in cinque set Monfils, è arrivato il ko di Sinner contro Tsitsipas. Il greco ha disputato un incontro perfetto e ha avuto la meglio su Jannik, che ha disputato a vent'anni il secondo quarto di finale Slam della sua carriera. Dopo la partita l'azzurro ha analizzato il suo incontro, parlato dell'innesto che farà al suo staff e pure della semifinale che l'amico Berrettini, disputerà venerdì.

Dopo nove successi consecutivi Sinner si è arreso a Tsitsipas, numero 4 del mondo e secondo favorito del torneo. Il talentuoso giocatore greco ha fatto uno show e lasciato poco scampo a Jannik, che può comunque essere molto soddisfatto del suo cammino. A Eurosport dopo il match ha detto: "Ha giocato meglio lui, non ci sono dubbi. Mi fa capire che ho ancora tantissimo da migliorare, devo giocare meglio a tennis in generale, devo sapere fare più cose. Lui oggi ha giocato molto bene, ha servito molto bene e credo che si sia sentito bene in campo. Ho provato con tutto quello che avevo, ma oggi non bastava".

Successivamente in conferenza stampa Sinner ha parlato del suo gioco, della voglia di migliorare e anche dell'innesto che ci sarà nel suo staff: "Ci sono da fare dei cambiamenti, dobbiamo allenarci e migliorare tanto per essere alla pari dei migliori giocatori al mondo. Il mio obiettivo è quello di giocare tante partite importanti contro i migliori giocatori al mondo, poi vediamo quello che farò in tutta la stagione. Il nome di chi entrerà nel mio team ancora non si può dire. Tra poco lo vedrete, io so già chi è".

Infine gli è stata fatta una domanda sulla semifinale Berrettini-Nadal. Secondo Sinner Matteo ha la chance di vincere e di qualificarsi per la finale. La spiegazione è tecnica, non c'è la componente tifo a spingere Jannik nel giudizio pro Berrettini: "Ci sono tante chance di battere Nadal. Matteo sta giocando bene, tutti e due hanno avuti due giorni di riposo. C’è da vedere come gioca Rafa e come gioca Matteo, è una partita difficile per tutti e due. Le armi di Matteo possono fare male a Rafa, sarà una partita interessante e difficile per entrambi". 

219 CONDIVISIONI
110 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni