10 Ottobre 2021
21:25

Prova di forza di Sinner: Millman battuto in scioltezza a Indian Wells

Jannik Sinner ha esordito con un successo a Indian Wells, battendo nel match valido per il secondo turno l’esperto australiano John Millman. 6-2, 6-2, in favore del classe 2001 italiano che ha confermato l’ottimo momento di forma, qualificandosi così ai sedicesimi dove incontrerà uno tra Isner e Nishioka. Vittoria anche per Berrettini contro Tabilo.Niente da fare per l’altro azzurro Mager, sconfitto in due set da Monfils.
A cura di Marco Beltrami

Jannik Sinner parte con il piede giusto a Indian Wells. Il tennista italiano classe 2001 ha battuto agevolmente nel match valido per il secondo turno del Masters 1000 John Millman. La decima testa di serie del seeding non ha avuto problemi contro l'esperto numero 58 al mondo, che aveva già all'attivo un match sul cemento americano, quello vinto contro Sock. Sinner ora ai sedicesimi aspetta il vincente del match tra il padrone di casa Isner e Nishioka. Trionfa anche Matteo Berrettini contro il qualificato Tabilo. Niente da fare invece per Mager messo al tappeto da Monfils e per Sonego, superato da Anderson

Jannik Sinner nettamente superiore a John Millman nella prima a Indian Wells. Un match che fa ben sperare per il prosieguo del torneo e che conferma l’ottimo stato di forma dell’azzurro reduce dalla vittoria del torneo di Sofia. Già il primo set, si è rivelato quasi una formalità per il nostro atleta: due break e zero palle-break concesse all’australiano, con Sinner che in scioltezza ha chiuso 6-2. Copione identico nel secondo parziale, con Sinner che ha continuato a macinare punti, confermando la grande crescita e i tanti miglioramenti sul servizio. Ancora zero palle break e doppia battuta strappata a Millman che si è arreso con un altro 6-2, salutando il torneo.

Ora Sinner dovrà vedersela contro il vincente del confronto tra la 20a testa di serie e padrone di casa Isner, e il giapponese Nishioka con il primo ampiamente favorito. Il tennista italiano, in grande spolvero, sta dimostrando però di avere la possibilità di mettere in difficoltà chiunque. Per quanto riguarda invece gli altri risultati degli azzurri, battuta d'arresto per Mager e Sonego e vittoria per Berrettini contro Tabilo. Quest'ultimo ha ceduto in due set a Monfils, che solo pochi giorni fa era stato battuto da Sinner nella finale del torneo bulgaro.

Sinner travolge Agamenone ed è in finale a Umago, sfiderà Alcaraz: è il tennis del futuro
Sinner travolge Agamenone ed è in finale a Umago, sfiderà Alcaraz: è il tennis del futuro
Simona Quadarella regina d'Europa nella sua Roma, medaglia d'oro negli 800 stile libero
Simona Quadarella regina d'Europa nella sua Roma, medaglia d'oro negli 800 stile libero
Musetti-Alcaraz ad Amburgo, dove vedere la finale in diretta TV e live streaming
Musetti-Alcaraz ad Amburgo, dove vedere la finale in diretta TV e live streaming
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni