50 CONDIVISIONI

Chi gioca per l’Italia con la Serbia in Coppa Davis: tra Arnaldi, Musetti e Sonego c’è un favorito

Sinner affronterà Djokovic in Italia-Serbia di Coppa Davis. Volandri però deve scegliere il secondo singolarista. In lizza ci sono Matteo Arnaldi, Lorenzo Musetti e Lorenzo Sonego.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
50 CONDIVISIONI
Immagine

Vincendo in singolare e in doppio con Lorenzo Sonego, Jannik Sinner ha messo la sua firma a caratteri cubitali sul successo dell'Italia sull'Olanda nei quarti delle Finals di Coppa Davis 2023. Il numero 4 ATP tornerà in campo sabato e affronterà, ancora una volta, Novak Djokovic, il migliore al mondo che ha appena sfidato, due volte, a Torino. Ma c'è grande curiosità sul secondo singolarista. Volandri ha a disposizione tre giocatori di livello e dovrà scegliere tra Arnaldi, Musetti e Sonego.

Matteo Arnaldi è stato preferito a Sonego e Musetti contro l'Olanda. Il tennista di Sanremo ha disputato una buonissima partita contro van de Zandschulp, che si è imposto dopo aver cancellato tre matchpoint. Una grossa delusione per Arnaldi, che però grazie alle successive vittorie si è scrollato di dosso tutto e può guardare con fiducia pure alla semifinale. Ma giocherà di nuovo? Probabilmente sì, ma non ci sono certezze.

Immagine

La Coppa Davis insegna, e Adriano Panatta era un maestro in questo quando era Capitano, che cambi dell'ultim'ora possono essere vincenti e l'effetto sorpresa può essere devastante per gli avversari. Così tornano a galla i nomi di Lorenzo Sonego e Lorenzo Musetti. Il primo non è al top della forma, ha un problema a una gamba, e per questo è stato risparmiato per il doppio.

Immagine

Il suo lo ha fatto alla grande e in caso di 1-1 contro la Serbia il piemontese sarà certamente schierato al fianco di Sinner. Per questo motivo pare difficile immaginarlo titolare sabato alle ore 12 contro Kecmanovic, in grande spolvero nel match con Jack Draper.

Lorenzo Musetti è per classifica il secondo miglior giocatore italiano, ma non è stato schierato né in singolare né in doppio contro l'Olanda giovedì perché non sta attraversando un buon periodo. Dalla seconda metà di agosto in poi ha vinto molte poche partite. Ma Volandri potrebbe emulare Panatta e lanciare il tennista toscano che ha due precedenti favorevoli (su due) contro Kecmanovic, che ha sconfitto sia nella semifinale di Napoli (2022) che nei sedicesimi di Monte Carlo (2023).

Immagine

I precedenti tra Sonego e Kecmanovic ufficialmente sono sei, tre incontri disputati nel circuito ATP e tre in quello Challenger. Bilancio in parità. Ma l'ultimo confronto è datato febbraio 2022, vinse il serbo sulla terra di Rio de Janeiro. Non ci sono invece precedenti tra Arnaldi e il numero due serbo. 

50 CONDIVISIONI
Nasce la Coppa del Mondo over 35, c'è anche l'Italia: nomi stellari, dove e quando si gioca
Nasce la Coppa del Mondo over 35, c'è anche l'Italia: nomi stellari, dove e quando si gioca
Coppa Italia di basket 2024, il tabellone delle Final Eight e il programma delle partite a Torino
Coppa Italia di basket 2024, il tabellone delle Final Eight e il programma delle partite a Torino
Olimpia Milano-Napoli in TV e streaming, dove vedere la finale di Coppa Italia di basket
Olimpia Milano-Napoli in TV e streaming, dove vedere la finale di Coppa Italia di basket
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni