15.656 CONDIVISIONI
12 Giugno 2022
17:50

Berrettini vince il torneo di Stoccarda e torna a far esultare l’Italia: Murray battuto in tre set

Matteo Berrettini si è aggiudicato il torneo di Stoccarda in tre set contro il sempreverde Andy Murray. Una bella finale sull’erba tedesca, con il capitolino che a distanza di un anno torna a trionfare nel circuito ATP.
A cura di Marco Beltrami
15.656 CONDIVISIONI

Matteo Berrettini vince il sesto titolo della sua carriera. Ci ha messo poco, anzi pochissimo, il primo tennista italiano nel ranking ATP (10°) per ritrovare il suo miglior gioco e dunque recuperare dall'operazione alla mano che lo aveva costretto ad un lungo stop. L'azzurro ha conquistato la finale del torneo ATP 250 di Stoccarda contro il sempreverde Murray, ex numero uno al mondo e vincitore di tre Slam in tre set con il punteggio di 6-4, 5-7, 6-3. Stoico Sir Andy a restare in campo nel terzo parziale nonostante un problema fisico. Un successo che permette al giocatore capitolino classe 1996 di bissare il successo sull'erba tedesca del 2019 e di guadagnare un premio di 105.290 euro.

Matteo ha avuto il merito di reggere bene la pressione, iniziando nel migliore dei modi il match. Bravo l'azzurro a strappare subito il servizio a Murray e a resistere già nel game successivo ai tentativi di ritorno del suo avversario annullando tre palle break. Sfruttando come al solito il suo poderoso servizio, le accelerazioni di dritto e anche soluzioni di tocco, come le precisissime palle corte, il secondo giocatore del seeding ha portato a casa il primo set 6-4.

Molto più equilibrato il secondo set, con un Murray che ha giocato il tutto per tutto, facendosi anche sentire con esultanze urlate. Un vero e proprio braccio di ferro, con gli scambi che si sono allungati, sull'"erba battuta di Stoccarda". Il piglio del britannico è cambiato e così si è arrivati all'undicesimo game, dove ha approfittato dell'unico passaggio a vuoto del giocatore italiano per piazzare il primo break dell'incontro per il 7-5 che ha rimesso il discorso in parità a livello di parziali.

Nel terzo set Berrettini ha subito resettato tutto ed è riuscito in apertura a strappare il servizio al britannico, che purtroppo ha accusato alcuni problemi fisici che lo hanno costretto a sottoporsi alle cure del fisioterapista. Dopo il trattamento, Andy pur stringendo i denti ha continuato a lottare anche se il match si è di fatto spostato sui turni in battuta di Matteo. Grandi problemi all'inguine per il britannico che comunque è rimasto in campo fino alla fine provando a fare il possibile con un atteggiamento ineccepibile. Alla fine però l'italiano non si è lasciato condizionare ed è rimasto sul pezzo, imponendosi 6-3 e chiudendo il discorso.

L'Italia dunque torna a trionfare nel tennis dopo un digiuno abbastanza lungo. L'ultimo tennista azzurro a vincere un titolo era stato Sinner, nello scorso ottobre quando s'impose su Schwartzman in due set. Berrettini si conferma implacabile sull'erba, e ritrova il successo in un torneo ATP a distanza quasi di un anno dalla cavalcata trionfale al Queen's, dove scenderà in campo nella prossima settimana. Segnali molto incoraggianti in vista di Wimbledon, Slam in cui raggiunse la finale lo scorso anno.

15.656 CONDIVISIONI
Berrettini parte male, poi vince la battaglia con Grenier: al terzo turno degli US Open trova Murray
Berrettini parte male, poi vince la battaglia con Grenier: al terzo turno degli US Open trova Murray
L'Italia batte anche la Cina 3-0, agli ottavi del Mondiale 2022 con tre vittorie e nessun set perso
L'Italia batte anche la Cina 3-0, agli ottavi del Mondiale 2022 con tre vittorie e nessun set perso
Berrettini è fuori dagli US Open, Ruud vince in 3 set e passa in semifinale
Berrettini è fuori dagli US Open, Ruud vince in 3 set e passa in semifinale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni