2.470 CONDIVISIONI

Berrettini pubblica un lungo video: “Volevo metterci la faccia, i miei agenti non saranno contenti”

Il tennista romano ha condiviso su Instagram alcune video-story nelle quali ha spiegato le ragioni del suo gesto: “Ho preso di getto il telefono e l’ho fatto. Sto bene. Ancora un pochino di pazienza e torno”.
A cura di Maurizio De Santis
2.470 CONDIVISIONI
Immagine

Matteo Berrettini ha preso lo smartphone e ha registrato un video-messaggio parlando con il cuore. Annuncia che tornerà presto in campo anche se ci vorrà "ancora un pochino di pazienza" e dice di sentirsi bene, pronto a dare tutto negli allenamenti "intensi" per lasciare alle spalle una fase davvero nefasta della carriera a causa degli infortuni.

The Hammer non ha voluto affidare il suo pensiero a un freddo comunicato da condividere sui social (come accaduto in occasione del ritiro dagli Australian Open, news pubblicata dall'organizzazione del torneo). Né ha concordato parole e clip con i suoi agenti oppure con l'ufficio stampa. Né ha voluto interpellare i giornalisti.

Niente di tutto questo, ha preferito – come lui stesso spiega nel corso del filmato che dura un paio di minuti – essere schietto, diretto, semplice, immediato, vero "perché questo alla fine sono io".

L'amicizia con Jannik Sinner è un riferimento importante per il tennista romano.
L'amicizia con Jannik Sinner è un riferimento importante per il tennista romano.

Il motivo? Ha ritenuto fosse il modo migliore per ringraziare tutti coloro che, a partire dalla sua community alle persone che gli sono intorno, lo hanno sostenuto finora e più ancora lo hanno fatto in questo momento della sua vita di uomo (accerchiato per il gossip sulla relazione con Melissa Satta) e tennista.

Tra quelle persone c'è in particolare Jannik Sinner, che ha sempre avuto un'attenzione particolare nei suoi confronti anche nei momenti di gloria personale, a corredo delle vittorie in Coppa Davis oppure di quella storica a Melbourne ("mi è stato molto vicino", confermò lo stesso Berrettini). Non lo nomina direttamente, non ha bisogno di farlo. Ma nel suo cerchio magico l'amicizia con l'alto-atesino è un caposaldo.

Ho fatto questo breve, brevissimo video perché ho sentito la necessità di ringraziare tutte quelle persone che mi stanno aiutando in questi mesi difficili per la mia carriera. Sto lottando per rimettermi in carreggiata e fare tante cose belle.

The Hammer uomo squadra nonostante l'infortunio: in Coppa Davis è stato accanto agli azzurri fino al successo.
The Hammer uomo squadra nonostante l'infortunio: in Coppa Davis è stato accanto agli azzurri fino al successo.

C'è un'espressione di Berrettini che è il filo conduttore del video: è la parola gratitudine che declina ribadendo quanto sia contento dell'affetto che lo ha circondato e sente vero.

Ci tenevo a metterci la faccia perché ho pensato che fare un comunicato da passare poi social sarebbe stato freddo. Hi fatto questa cosa per le persone che davvero che credono in me. È il modo più facile per arrivare a tutti.

Sincerità è il termine che fa il paio con gratitudine. Berrettini ci tiene a chiarire che questo suo gesto è assolutamente spontaneo.

Non è organizzato da nessuno. È solo una mia iniziativa, della quale magari non saranno contenti i miei agenti oppure il mio ufficio stampa o anche i giornalisti. Ho scelto di fare di testa mia… in fondo è anche questo il bello dei social. Di getto ho preso il telefono e mi sono registrato. Forse mi vergognerò tantissimo rivedendomi… ma questo alla fine sono io.

Nel breve filmato Berrettini ha rassicurato tutti sulle proprie condizioni: "Torno presto".
Nel breve filmato Berrettini ha rassicurato tutti sulle proprie condizioni: "Torno presto".

Come sta e quando lo si potrà finalmente vedere di nuovo con la racchetta in pugno per competere nei tornei? Non manca molto, a giudicare da quel che dice il tennista romano. ogni cosa a suo tempo.

Sto bene, mi sento meglio, mi sto allenando intensamente – ha concluso Berrettini -. Ma bisogna avere un pochino di pazienza ancora perché possa tornare. 

2.470 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views